Bonfanti difensore goleador fa felice la U23

Fabrizio Carcano |

Un gol in mischia a sei minuti dalla fine  di Giovanni Bonfanti fa volare l’Atalanta under23 al quarto posto del girone A della serie C con 36 punti. Seconda vittoria consecutiva nel girone di ritorno, e in questo inizio di anno, per la squadra di mister Francesco Modesto, bravo a fare di necessità virtù adattando la sua squadra, per ovviare alle assenze degli esterni Bernasconi, Ceresoli e Ghislandi e del mediano Awua, riuscendo a trovare risorse nuove dai 19enni Muhameti e Regonesi che hanno fatto reparto a centrocampo con il 2005 Palestra e nel finale anche con il 2006 Mendicino.

Dea ancora più giovane del solito, considerando anche il debutto negli ultimi dieci minuti dell’altro 2005, l’attaccante spagnolo Siren Diao appena prelevato dal Verona, Dea però matura caratterialmente e tatticamente, che ha saputo aspettare e pazientare in una partita chiusa, contro un Trento in caduta libera di risultati, dopo sei sconfitte nelle ultime sette giornate, e cui non ha giovato per ora il cambio di tecnico con l’esonero di Tedino e l’interim di Moll Moll.

Partita chiusa, con pochi spazi, condizionata nella prima ora da una fitta nebbia che riduceva la visibilità, con portieri impegnati a intermittenza ma senza dover compiere miracoli, sbloccata all’84’ da una mischia scaturita da un corner dal 20enne difensore centrale milanese Giovanni Bonfanti, alla terza rete stagionale, la seconda in serie C, curiosamente risolvendo ancora una mischia, come era capitato esattamente un mese fa quando aveva segnato con la prima squadra la rete del 2-0 in Europa League in Polonia sul campo del Rakow. Ora l’Atalanta U23 è attesa da una vicina trasferta a Gorgonzola (dove ha giocato la prima gara casalinga a settembre) sul campo della Giana Erminio.

Atalanta U23 – Trento 1-0

ATALANTA U23 (3-4-1-2): Vismara 6,5; Del Lungo 6,5, Varnier 6,5, Bonfanti 6,5; Regonesi 6, Muhameti 6,5 (83’ Mendicino sv), Gyabuaa 6 (61’ Mallamo 6,5), Palestra 6,5; Cortinovis 6 (61’ Capone 6); Di Serio 6 (83’ Diao), Cisse 5,5 (61’ De Nipoti 6). All: Modesto 6,5. Voto squadra 6,5

TRENTO (4-2-3-1): Russo 5,5; Vaglica 6 (85’ Oberatin sv), Ferri 6, Garcia 5,5, Frosinini 6 (78’ Vitturini sv) ; Sangalli 6, Di Cosmo 5,5; Attys 6 (72’ Giannotti 5,5), Pasquato 5,5, Anastasia 5,5, Petrovic 5,5. All: Moll Moll 6. Voto squadra 6

Marcatori: 84’ Bonfanti (A)

Seconda vittoria consecutiva nel girone di ritorno dell’Atalanta U23, che sale al quarto posto nel girone A di serie C (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Padova si conferma bestia nera della U23

Fabrizio Carcano |
13 Aprile 2024
Il Padova si conferma bestia nera per l’Atalanta under23 (in generale in difficoltà con tutte le squadre venete, Vicenza, Arzignano, Legnago e Virt...

La Dea di Liverpool incarna il calcio ben giocato

Federica Sorrentino |
12 Aprile 2024
La voglia di stupire, in casa Atalanta, non è mai mancata. Il mondo del pallone con i suoi osservatori previlegiati dovrebbe esserci abituato e inv...

Atalanta da sogno travolge i Reds

Eugenio Sorrentino |
11 Aprile 2024
L’Atalanta riscrive la storia e replica l’impresa allo stadio Anfield, dove aveva già vinto nella sua seconda annata in Champions League, imponendo...