Brignano fa ancora suo il derby con Edelweiss

Luciano Locatelli |

È ancora il Visconti Brignano ad aggiudicarsi il derby orobico della serie B di basket femminile, imponendosi alla Playing For Bergamo Edelweiss Albino per 53-38, al termine di una partita che è stata combattuta fino all’intervallo, dopodiché Brignano ha effettuato il break decisivo che portato poi alla vittoria.

Parte bene Albino che tiene testa alla squadra di casa, al 2’ (2-3), al 5’ (4-5), e al 7’ mini break che porta avanti le seriane di 3 lunghezze. Coach Randy Behring chiama time-out per resettare una partenza non brillante delle sue ragazze, ma al rientro è sempre Albino a fare la partita con Agazzi che fissa il momentaneo vantaggio della prima frazione sul punteggio di 10-13.

Seconda frazione che vede Brignano più convinta e decisa a portarsi in vantaggio, ma le stelle alpine reggono la maggiore pressione: al 2’ (13-15), al 4’ (18-17). Al 5’, sul punteggio di 19-17 per le padrone di casa, coach Stibiel chiama minuto e manda in campo Carrara per contrastare Brignano sotto le plance. L’ingresso in campo dell’esperta giocatrice di Albino dà un po’ di brio alla difesa e all’attacco delle stelle alpine, che però chiudono in svantaggio di 4 lunghezze al riposo (28-24).

Al rientro in campo Brignano riesce ad incrementare il vantaggio minuto dopo minuto: al 2’ (30-26), al 5’ (37-28), all’8’ (40-30). L’allenatore di Albino prova a frenare l’avanzata delle padrone di casa spezzando la gara con due time-out, ma le sue ragazze non riescono più a trovare la via del canestro e fanno fatica in difesa. Il terzo quarto si chiude con il vantaggio delle padrone di casa che conducono 42-30.

Ultimo quarto che non cambia l’inerzia della gara, Albino ricomincia a segnare ma Brignano ha saldamente in mano la gara e mantiene il break di vantaggio: al 2’ (46-33), al 5’ (49-35), al 7’ (51-37) e punteggio finale 53-38 che certifica il dominio di Brignano nelle due sfide con Albino.

Amareggiato ma sereno l’allenatore di Albino, che al termine dell’incontro ha così commentato la gara: “Nei primi due quarti abbiamo pensato troppo all’arbitraggio e poco a giocare, abbiamo commesso troppi errori in attacco in tutta la partita con percentuali al tiro molto basse a cui si aggiunge qualche sbavatura in difesa e quindi è chiaro che perdi. Ha vinto meritatamente Brignano, ora ci rimbocchiamo le maniche e pensiamo a tornare a vincere la prossima”.

Sconfitta indolore in classifica per l’Edelweiss Albino, che in classifica rimane sempre al secondo posto a quota 28 punti, grazie alla contemporanea sconfitta di Canegrate in casa contro Bresso per 47-49, mentre Brignano aggancia a quota 24 punti Milano Basket Stars, che ha perso contro la prima in classifica Giussano.

Sabato 18 febbraio Albino sarà impegnata contro Bresso in trasferta, mentre Brignano farà visita al fanalino di coda Villasanta, ma per la squadra di Stibiel sarà fondamentale recuperare le assenti Cancelli e Birolini per poter riprendere la marcia verso i playoff.

Una fase del derby tra Visconti Brigando e Edelweiss Albino (credits: ufficio stampa Edelweiss)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 e BluOrobica inseguono i playoff nei rispe...

Fabrizio Carcano |
20 Aprile 2024
Ultima giornata di Play In di serie B interregionale con le due squadre di Bergamo in corsa per un posto nei playoff. La Bergamo Basket 2014 domeni...

Canotte biancoblù di Blu Basket in beneficenza ...

Redazione |
19 Aprile 2024
Bruno Cerella balla l’ultimo tango e le canotte biancoblù vanno in beneficenza. In occasione della gara Gruppo Mascio-Sella Cento, in program...

Edelweiss cade a Canegrate ma è certa dei playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Perde lo scontro diretto in trasferta, la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, contro il Basket Canegrate, per 72-59. Una sconfitta che consente a...