Cadei esordio mondiale sfortunato a Ibiza

Michela Corvetto |

L’esordio del campionato mondiale di moto d’acqua a Ibiza, a cui hanno preso parte oltre 150 piloti delle varie categorie provenienti da tutti i continenti, non ha portato fortuna al pluricampione Michele Cadei. Il 48enne driver bergamasco ha esordito con la sua Seadoo Spark nell’affascinante categoria “GP4”, che prevede una tipologia di moto ben diversa rispetto alle potentissime Endurance di cui è assoluto specialista, non presenti a Ibiza in questa edizione. Decisamente sfortunate le qualifiche del venerdì, quando un salto di boa ha negato al 7 volte campione italiano il miglior tempo, che gli avrebbe consentito di partire dalla prima fila, e che lo ha invece relegato in 15esima posizione. Durante la prima manche di gara, Michele Cadei ha compiuto una grande rimonta, concludendo al nono posto. La domenica, durante il secondo atto, una rottura all’anello della pompa posteriore della sua Seadoo Spark lo ha costretto a procedere lentamente e chiudere in ultima posizione. Cadei ha concluso l’intero weekend al 12esimo posto, dietro ai due giovanissimi italiani Davide Pontecorvo (4°) e Alessandro Fracasso (11°), e davanti a Juri Tiozzo Celi (13°) e Fulvio Grimaldi (17°). La gara ha visto trionfare l’estone Mattias Siimann, sul podio col ceco Petr Dryjak e lo spagnolo Joan Sevil. Ora Michele Cadei è atteso dal secondo appuntamento mondiale a Olbia nel mese di settembre. A Ibiza Sonia Carrara ha dovuto rinunciare a gareggiare nella categoria Lady, bloccata da un infortunio al polso. 

Michele Cadei ha esordito nella categoria GP4 (credits: Milena Trovato/ufficio stampa Michele Cadei)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Leclerc conserva il 2° posto dietro Verstappen

Michele Ferruggia |
20 Novembre 2022
“Il secondo è il primo degli sconfitti”, soleva dire il Drake Enzo Ferrari. Ma alla fine del Gran Premio di Abu Dhabi, che ha visto Charles Leclerc...

Team Bonaldi s’impone nel Lamborghini Super Trofeo

Michele Ferruggia |
9 Novembre 2022
Loris Spinelli e Max Weering vincono l’ultima gara del Super Trofeo Europa, dopo aver conquistato il titolo già nel precedente round di Barcellona,...

Pecco Bagnaia e Ducati campioni del mondo MotoGP

Michele Ferruggia |
6 Novembre 2022
Pecco Bagnaia completa il suo capolavoro in sella alla Ducati al Gran Premio di Valencia, gestendo una gara difficile e conservando 17 punti di van...