Caironi vola sempre nel lungo

Alessia Pezzotta |

Sono tornati per il secondo anno consecutivo a Jesolo gli Italian Open, il meeting internazionale di Para atletica del circuito World Para Athletics Grand Prix. Dopo il successo dell’edizione 2021, per tre giorni, da venerdì 6 a domenica 8 maggio, lo Stadio Armando Picchi è al centro dell’attenzione mondiale con la partecipazione alle gare di 274 atleti provenienti da 26 nazioni. Martina Caironi ha vinto la gara di salto in lungo, che ha accorpate le categorie T63 e T64, pure rimanendo lontana dalle misure che le valgono il record del mondo all’aperto (5.19) e indoor (5.23m). Il salto migliore è stato il terzo, quando è atterrata a 4.90, dopo l’esordio a 4.83 e un nullo. Poi un 4.76, ancora un nullo e la chiusura a 4.67. Si tratta di una prova confortante all’aperto dopo il fantastico record mondiale indoor raggiunto nel mese di marzo di quest’anno.  “Qualche salto è venuto bene e almeno uno era sopra i cinque metri, però nullo – ha dichiarato Martina Caironi – Mi aspettavo qualcosa in più, ma finora mi sono allenata sempre al chiuso e questo può aver influito nel gestire il vento, nonostante l’esperienza. È solo l’inizio per partire con umiltà, non posso che migliorare e ora mi attendono tante gare sui 100 metri”. 

Martina Caironi in una foto d’archivio (credits: Mantovani/Fispes)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Oney Tapia sul tetto del mondo nel disco

Giulia Piazzalunga |
23 Maggio 2024
Oney Tapia sul tetto del mondo al Campionato iridato di Para atletica di Kobe 2024, in Giappone. L’Azzurro conquista la sua prima medaglia d’oro mo...

Tapia ai piedi del podio iridato nel peso

Giulia Piazzalunga |
20 Maggio 2024
Oney Tapia si ferma ai piedi del podio nella quarta giornata dei Campionati mondiali di Para atletica di Kobe, in Giappone. Il lanciatore azzurro s...

Atalanta For Special gran finale con il ct Spal...

Redazione |
20 Maggio 2024
L’esperienza dei ragazzi di Atalanta For Special si è conclusa in modo suggestivo nell’atmosfera di Tirrenia, dove si sono tenute le Finali Naziona...