Casse per pochi centesimi lontano dal podio in superG

Federico Errante |

Finalmente torna la Grande Italia di sci alpino. Dopo il sabato amaro, il superG di Kvitfjell (Norvegia) riporta sul podio Dominik Paris, terzo a pari merito con lo svizzero Marco Odermatt. Vince l’austriaco Vincent Kriechmayr che anticipa per 17/100 il canadese Jeffrey Read. Splendidi sesti ex aequo Pietro Zazzi e Guglielmo Bosca con Mattia Casse, in netta ripresa, decimo a 41/100 e autore di una prova di nuovo piuttosto convincente dopo lo scialbo 26mo posto nella libera di sabato. Tra gli altri a punti solo Christof Innerhofer 19mo.

“Mentre scendevo mi sembrava tutto facile, quasi troppo lento – ha detto Mattia Casse -, a parte il tratto finale dove ho inciso troppo e non sono riuscito a portare in fondo la massima velocità. Oggi gara strettissima, sono a 4 decimi dal primo. Ma i centesimi contano e quest’anno non sono stati dalla mia parte”.

Altra doppietta, stavolta però è per il secondo ed il terzo posto. A differenza della discesa, nel superG Federica Brignone e Marta Bassino si scambiano la posizione ma vengono bruciate per un’inezia da Stephanie Venier. L’austriaca stampa un 1.16.52 che mette la valdostana a soli 4/100 e la cuneese a 15. Rimpianti sì, soprattutto per Fede che sbaglia un passaggio nella parte centrale e perde in termini di velocità lasciando (probabilmente) la prima vittoria del 2024. Podio numero 65, a – 4 da Gustav Thoeni secondo dietro ad Alberto Tomba irraggiungibile a 88. Per Bassino, che si riconcilia anche con la disciplina che lo scorso anno le ha regalato l’oro mondiale, top 3 numero 30 e seconda in due giorni per una rinascita attesa e certificata. Lara Gut-Behrami è solo sesta a 46/100 cosi Huetter si porta a – 5 dai suoi 360 punti con Fede a – 34 nella classifica di specialità. Nella generale l’elvetica va a + 205 su una Shiffrin avvicinata da Brignone che si porta a – 81 dall’americana ancora ai box. Le altre azzurre: 11ª Laura Pirovano, 13ª Roberta Melesi. Fuori per un’ inezia dalla zona punti Nicole Delago e Teresa Runggaldier, 35ma Sara Thaler e out Vicky Bernardi.

Top ten per Mattia Casse nel superG di Kvitfjell, dopo il magro risultato in libera (Ph: Pentaphoto)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La Coppa Italia premia la stagione di Martina B...

Federico Errante |
12 Aprile 2024
Martina Bellini, un bilancio positivo è la migliore delle risposte. La fondista di Clusone ha vinto la Coppa Italia e manda in archivio una stagion...

Assoluti senza podio per Filippo della Vite

Federico Errante |
6 Aprile 2024
Filippo della Vite saluta con il quarto posto agli Assoluti. In Val Senales il ragazzo di Ponteranica termina la sua annata da “ciapa no” con la ri...

Elly Fanchini Day un ricordo solidale al Passo ...

Federico Errante |
3 Aprile 2024
“Elly Fanchini Day”, un sold out che dice tutto. L’evento di sabato 6 aprile, fortemente voluto da Nadia e Sabrina per ricordare l̵...