Cbl sesto stop e terz’ultimo posto in classifica

Federico Errante |

Cbl, dove sei finita? Domanda legittima, ancor più dopo il tonfo con Lecco. Una Picco battuta a domicilio all’andata 3-2 restituisce tutto, con gli interessi, passando 3-1 (25-21, 27-29, 14-25, 22-25) in rimonta su una squadra di Cominetti apparsa l’ombra di quella concreta e quadrata apprezzata nelle prime giornate del campionato di A2. Ma se nei quattro dei cinque turni precedenti l’avevano spuntata avversarie – Mondovì a parte – obiettivamente fuori portata (Montecchio, Macerata, Cremona e San Giovanni in Marignano), stavolta la battuta d’arresto arriva con una diretta concorrente. Dal possibile radar sulla quinta piazza, adesso meglio pensare a tornare in fretta in linea di galleggiamento. Per la missione è indispensabile far uscire dal torpore trascinatrici designate risucchiate in una sorta di limbo. A partire dal posto 2 Boshnakova, inserita solamente nel terzo periodo, che ha confermato il suo momento nero con un 1/4 (25%). Non che i 10 punti con il 31% di Arianna Lancini possano essere letti molto meglio poiché non fanno altro che avallare un evidente meccanismo scricchiolante nel reparto offensivo. Un problemone che, in attesa dell’inserimento a pieno regime della cubana Campos (ieri uno sprazzo del secondo periodo ed il quarto giocato dall’inizio), va risolto nel più breve tempo possibile. Ma ben oltre i singoli (nemmeno il 45% in ricezione del libero Alice Gay fa fare i salti di gioia) il discorso è globale. 
Il prossimo ostacolo si chiama Offanengo (in organico l’opposto bergamasco Martina Martinelli), formazione cremasca – battuta al PalaCbl il 15 ottobre – ad un solo punto da Dell’Orto e compagne (precipitate in terzultima posizione a quota 8 con Trasporti Bressan a 7 ndr) arrivato il sesto stop di fila. Oltre al giro di boa, adesso serve anche un giro di vite. Per ritrovare il sorriso che manca dal 29 ottobre (3-0 interno ad Olbia) e risalire dalle sabbie mobili. Domenica 3 dicembre alle 17 al Pala Coim perciò uno di quei match che pesano tanto, tantissimo. Sulla classifica, ma soprattutto sulla testa. 

Dopo un buon inizio di campionato, la Cbl è precipitata in terz’ultima posizione in classifica (credits: Costa/LVF)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

VBG91 la trasferta in Trentino slitta alla penu...

Redazione |
15 Febbraio 2024
La gara di campionato tra Itas Trentino e Volley Bergamo 1991, valida per la decima giornata del girone di ritorno di Serie A1 di volley femminile,...

Cbl chance di risalita a 7 punti dalla quota sa...

Federico Errante |
12 Febbraio 2024
Quattro punti in tre partite, – 7 dalla salvezza e sette cartucce a disposizione alias 21 punti. Costa Volpino sbatte su Brescia, il derby ha...

VBG91 cede a Chieri ma resta terz'ultima

Michele Ferruggia |
11 Febbraio 2024
A Chieri il Volley Bergamo 1991 cede al fattore campo, rimedia una sconfitta in tre set, ma resta terz’ultima perché Trentino Volley è andata a vin...