Chapeau Mister Berrettini

Michela Corvetto |

L’avventura di Matteo Berrettini agli Australian Open si ferma alle semifinali. Ancora troppo forte per lui Rafa Nadal che si impone 6-3, 6-2, 3-6, 6-3 dopo tre ore. Si tratta, comunque, di un grande traguardo per il tennista romano che ha inanellato la terza semifinale in uno Slam e lascia Melbourne avendo certezza di avere ottenuto il best ranking con il sesto posto nella classifica ATP, scavalcando Andrey Rublev. Il maiorchino, invece, raggiunta per la sesta volta la finale degli Australian Open, la 29esima in carriera in uno Slam. Se dovesse vincere il torneo, Nadal si sarà aggiudicato il 21esimo Slam, superando Federer e Djokovic. Il confronto con Berrettini si è chiuso come a New York nel 2019. Nei primi due set il mancino del 35enne spagnolo non ha lasciato opportunità all’italiano, il quale si è ripreso nel terzo sfruttando il servizio. Solo una parentesi, perché nel quarto set Nadal ha ripreso a martellare e Berrettini si è dovuto arrendere. Chapeau al grande tennis.

Nadal e Berrettini a fine match di semifinale a Melbourne (credits: Eurosport)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Elle&P vince la prima Fast&Up Padel Cup

Giulia Piazzalunga |
6 Luglio 2022
Si conclude la prima edizione del B2B sportivo di Fast&Up. Sotto il sole di inizio luglio, i vincitori sono stati decretati: Elle&P, rea...

Ai Colli di Bergamo Golf 1a edizione della Pade...

Federica Sorrentino |
1 Luglio 2022
Ai Colli di Bergamo Golf, fuori dal Green, il padel diventa protagonista nella prima domenica di luglio con la fase finale della prima edizione del...

Malinovskyi Charity Night 

Federica Sorrentino |
16 Giugno 2022
La stagione del calcio giocato si è conclusa, ma Ruslan Malinovskyi, è sceso ancora una volta in campo per affiancare sua moglie Roksana nell’’asso...