Clark guida Blu Basket al primo successo del 2023

Redazione |

Blu Basket centra con autorità la prima vittoria del 2023 imponendosi alla Stella Azzurra Roma (77-69). Protagonista del match è Clark con 25 punti, sostenuto da Marcius con 14 punti e 9 rimbalzi. Non potendo disporre di Marini, coach Alex Finelli sceglie come quintetto iniziale Giuri, Cerella, Clark, Lombardi e Marcius, mentre da parte opposta Bechi manda in campo inizialmente con Giachetti, Wilson, Nikolic, Givens e Ferrara.

Ottima partenza della Blu Basket. I primi due punti della gara sono una rubata completata con una schiacciata di Clark, la seconda giocata del match è un gioco a due in cui è Marcius ad affondare a due mani. La prima azione a segno della Stella Azzura è invece un canestro più fallo di Wilson. L’avvio di grande autorità della Blu Basket porta i biancoblù avanti (11-3) a metà primo periodo. La tripla di Clark (8 punti) e il tap in di Giuri costringono Bechi a chiamare time-out sul 16-7. La Stella Azzurra torna in campo e piazza un controbreak di 8-0, che vale il 16-15 finale del primo quarto.

Il secondo quarto di apre con Maspero che segna dalla lunga, Visintin e Innocenti rispondono per il primo vantaggio Stella Azzurra (20-21). L’inerzia passa ai nerostellati: segna Giachetti dalla lunga, ma risponde Cerella. I locali reagisco e con Maspero e Clark (già in doppia cifra) si portano avanti 32-25 con un parziale di 9-2. Bechi allunga la difesa e torna a -1 con sei punti consecutivi in transizione. L’ultimo tiro del primo tempo è per Clark: la penetrazione con libero aggiuntivo manda la Blu Basket negli spogliatoi in vantaggio 39-37.

Dopo l’intervallo parte fortissimo Clark per la Blu Basket con cinque punti che costringono Bechi a fermare subito il match (44-37). La partita aumenta d’intensità, la difesa forte dei biancoblù dà una spallata importante al match. La Stella Azzurra si adegua al ritmo dell’incontro e ritorna a -4, ma ad alimentare il motore offensivo locale è sempre Clark. La sirena del terzo quarto suona sul 52-48.

Nei primi minuti di ultimo periodo, la Blu Basket mantiene il vantaggio, Sacchetti e Cerella in combinazione firmano il +7. La bella circolazione dei biancoblu porta alla bomba di Clark e alla doppia cifra di vantaggio (61-51 al 34′). Wilson replica dall’arco, ma l’allungo arriva con cinque punti consecutivi di Giuri. La Stella Azzurra torna a -6 con cinque punti consecutivi di Giachetti, ma i locali non si scompongono e continuano a cercare il tiro migliore. A 40″ dalla fine la schiacciata di Lombardi porta a +8 (74-66) i biancoblù, l’ultimo tentativo di rientrare è di Wilson, ma la terza schiacciata del match di Marcius chiude il match.

Gruppo Mascio Blu Basket-E-Gap Stella Azzurra Roma 77-69 (16-15, 23-22; 13-11, 25-21)

Gruppo Mascio: Giuri 8, Clark 25, Cerella 7, Lombardi 7, Marcius 18; Bruttini 2, Sacchetti 4, Maspero 6; Abati Touré ne, Corona ne. All. Finelli

E-Gap: Giachetti 8, Wilson 19, Nikolic 5, Givens 12, Ferrara 2; Chiumenti 8, Rullo 2, Visintin 5, Innocenti 8; Salvioni ne, Fresno ne, Mabor ne All. Bechi.

Jason Clark autore di 25 punti contro Stella Azzurra Roma (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Paolo Fassina nuovo coach Edelweiss Albino

Luciano Locatelli |
24 Giugno 2024
Sarà Paolo Fassina il nuovo allenatore della Playing For Bergamo Edelweiss Albino, per la stagione 2024/25 di basket femminile serie B di Lombardia...

BB14 via l’asse play-pivot Gianoli e Gallizzi

Fabrizio Carcano |
20 Giugno 2024
In attesa di conoscere il suo futuro la Bergamo Basket 2014, neopromossa in serie B nazionale da soli dieci giorni, sta salutando diversi protagoni...

Il bergamasco Flaccadori tricolore con Olimpia ...

Fabrizio Carcano |
14 Giugno 2024
C’è anche un pezzo di basket bergamasco nel 31esimo scudetto, il terzo consecutivo, conquistato giovedì sera a Forum dall’Olimpia Milano. Tra i die...