Claudia Cretti tre medaglie iridate con vista su Parigi

Federica Sorrentino |

Quella di Claudia Cretti è proprio una bella favola. La 27enne bergamasca è rientrata dalla rassegna iridata di paraciclismo su pista di Rio de Janeiro con al collo tre medaglie, una d’argento e due di bronzo. Sul velodromo brasiliano, dopo essere salita sul gradino più basso del podio nell’Inseguimento individuale WC5, Claudia Cretti ha conquistato il secondo posto nello Scratch, alle spalle della francese Marie Patouillet. Risultato grazie al quale si è assicurata inoltre il terzo posto nella classifica generale Omnium di categoria e che conferma la caratura dell’atleta, che replica i risultati ottenuti nel mondiale di Glasgow dello scorso anno. C’è un ulteriore segnale positivo che arriva dalle dimostrazioni delle prove ad Eliminazione per donne e uomini. Come in ogni test event, nessun titolo iridato in palio ma la soddisfazione di poter salire sul podio nelle gare d’esordio della disciplina per quanto riguarda il ciclismo paralimpico. E proprio Claudia Cretti ha conquistato il secondo posto nella prova femminile, così come analogo piazzamento è arrivato tra gli uomini con Andrea Tarlao. Con queste premesse, l’obiettivo è essere protagonisti alle Paralimpiadi di Parigi 2024.

Claudia Cretti, seconda nello Scratch e bronzo nell’inseguimento individuale WC5 e nell’Omnium ai mondiali di paraciclismo su pista a Rio de Janeiro (credits: federciclismo)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Nazionali di Goaball con 4 giocatori Omero Bergamo

Michele Ferruggia |
2 Aprile 2024
La nazionale maschile di Goalball si ritroverà a Scanzorosciate dal 12 al 14 aprile in preparazione degli Europei “B” che si disputeranno agli iniz...

Omero Bergamo insegue lo scudetto del Torball

Michele Ferruggia |
25 Marzo 2024
Il weekend di sabato 23 e domenica 24 marzo ha segnato l’avvio del campionato di Torball. Le prime 2 giornate del campionato di Serie A sono andate...

Davide Plebani guida Bernard al bronzo iridato ...

Giulia Piazzalunga |
24 Marzo 2024
La scelta di Davide Plebani, che ha abbandonato le corse per fare da guida in tandem a Lorenzo Bernard, atleta paralimpico non vedente, è stata pre...