Clusone pronta ad abbracciare l’Atalanta

Fabio Gennari |

«Il legame con il territorio è importante, per noi far sentire l’affetto dei tifosi ai giocatori fin dal primo allenamento è qualcosa di speciale in cui crediamo molto». Il direttore generale dell’Atalanta, Umberto Marino, ha salutato con queste parole la presentazione ufficiale del ritiro di Clusone 2023/24 che vedrà l’Atalanta in Valle Seriana da venerdì 14 a sabato 22 luglio. Il dirigente nerazzurro ci ha tenuto anche a ringraziare l’amministrazione comunale per la qualità delle strutture a disposizione e l’impegno organizzativo garantito. «Sarà una stagione lunga con campionato, Coppa Italia ed Europa League. Le strutture messe a disposizione da Comune e Società Sportiva sono quelle giuste, saranno 8 giorni intensi. Le sedute del pomeriggio saranno a porte aperte, ci saranno 3 amichevoli gestite dalla società sportiva di Clusone con ingresso a 5 euro per gli adulti e gratuito per i bambini. Le squadre per le amichevoli saranno accompagnate da alcuni piccoli clusonesi. Queste partite sono importanti anche per il rapporto con la gente».
Molto contento e orgoglioso anche il sindaco di Clusone, Massimo Morstabilini. «Siamo pieni di gioia e orgoglio per il ritiro dell’Atalanta, associare il nome della società nerazzurra a quello di Clusone per noi è un grande lustro e ci fa davvero piacere. Ringrazio il DG Marino e tutto lo staff di Atalanta, sono qui in rappresentanza della Città di Clusone ma dietro ci sono tante persone che lavorano per rendere tutto all’altezza della presenza dei nerazzurri. Il nostro obiettivo è garantire un ritiro di qualità per la squadra, per la stagione impegnativa che aspetta i nerazzurri e dopo il test post-pandemia dell’anno scorso vogliamo impegnarci al meglio per far star bene tutti. Al Centro Sportivo sono stati ritinteggiati spogliatoi, il campo è sempre seguito in modo maniacale e anche in collaborazione con il marketing si lavora molto per avere tutte le aree a posto. È stato rinnovato il bar e ci sono una serie di novità molto interessanti».
Migliaia i tifosi attesi nel centro seriano, fuori dai cancelli del Centro Sportivo sarà presente lo store e sono previsti alcuni momenti di incontro con i tifosi per autografi e fotografie. La tribuna ha una capienza di 2mila posti, non è ancora chiaro se arriverà anche dagli Stati Uniti Steve Pagliuca ma è certa la presenza di Antonio Percassi, originario proprio di Clusone che tiene tantissimo al ritiro seriano per i nerazzurri. A margine della conferenza, confermato che verrà organizzata un’amichevole anche per il 12 agosto (luogo e avversario saranno comunicati nei prossimi giorni) e che si sta lavorando per un saluto alla squadra a Bergamo: con il cantiere allo stadio non è semplice ma una soluzione sarà trovata. 

Massimo Mostarbilini, sindaco di Clusone, con il dg Atalanta, Umberto Marino (credits: Pernice Editori)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Semifinale di Europa League a un passo

Eugenio Sorrentino |
17 Aprile 2024
“L’Atalanta gioca in tre competizioni e ci auguriamo che continui ad essere impegnata su tre fronti il mese di maggio”. Non è stato l’incipit di Gi...

La Dea domina e spreca rimontata dal Verona

Eugenio Sorrentino |
15 Aprile 2024
Un punto invece di tre. L’Atalanta spreca quanto di buono fatto nella prima parte di gara, con una prestazione degna di quanto visto a Liverpool in...

Gasperini non cerca alibi ma sprona ad andare a...

Fabrizio Carcano |
15 Aprile 2024
Giocando tante partite ravvicinate qualcosa si lascia per strada, qualche punto si perde per strada. Gian Piero Gasperini non gira intorno ai disco...