Con la Roma occasione per il match-point

Eugenio Sorrentino |

Atalanta e Roma, appaiate al quinto posto alla vigilia della terz’ultima giornata, si affrontano per una sfida che vale l’accesso alla prossima Champions League. È una partita ancora più importante alla luce del successo colto dal Bologna a Napoli, con i felsinei che allungano alla vigilia dello scontro con la Juventus nel penultimo turno di serie A. Se De Rossi non può permettersi passi falsi, Gasperini dispone di un match-point per dirla in linguaggio tennistico. E l’Atalanta ha ritmo, condizione, volontà e mezzi per completare l’operazione sorpasso sui giallorossi, partita da lontano. Ma soprattutto non vuole rinunciare a vincere, perché questo è l’obiettivo delle prossime partite. Dopo la Roma, ne restano cinque. Il filotto è straordinariamente possibile, ma occorre proprio iniziare mettendo al sicuro il quinto posto. Con la squadra di De Rossi, com’è accaduto con il Marsiglia, non sono permesse sbavature. Ma qualcuno, quasi certamente, dovrà riposare. Non Gianluca Scamacca, che non potrà giocare la finale di Coppa Italia perché squalificato e guiderà l’attacco contro i giallorossi, nelle cui file delle giovanili ha militato per tre anni dal 2012 al 2015. La carriera di Scamacca si è svolta lontano dalla capitale dove è nato e il suo obiettivo è aiutare l’Atalanta a cogliere traguardi storici e a sua volta conquistare la fiducia piena di Spalletti per l’Europeo. Ancora senza Kolasinac, che prepara il ritorno per la finale di Europa League, e in attesa di Toloi, parzialmente allenatosi in gruppo, Gasperini riproporrà Scalvini dal primo minuto e potrebbe concedere una maglia da titolari a Pasalic e Miranchuk. Chance anche per Hateboer sulla fascia destra e atteso rientro di Carnesecchi tra i pali. La Roma è arrivata a Bergamo senza Dybala, che non ha recuperato dai problemi muscolari, e Spinazzola, la cui stagione è praticamente finita. Nel 4-3-3 di De Rossi in avanti spazio a Baldanzi accanto a Lukaku e El Shaarawy. In difesa annunciato rientro di Smalling accanto a Mancini.

Gianluca Scamacca ha segnato 17 volte in questa stagione con la maglia dell’Atalanta (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La Dea in Champions prima di volare a Dublino

Eugenio Sorrentino |
18 Maggio 2024
L’Atalanta incassa i tre punti auspicati allo stadio di Via del Mare e si assicura la qualificazione alla prossima Champions League. Per la vittori...

La quarta volta in Champions una carica in più

Fabrizio Carcano |
18 Maggio 2024
L’Atalanta rimanda la festa per la Champions alla prossima settimana. Prima ovviamente c’è la finale di Europa League diventata il vero obiettivo d...

U23 non basta il gol vittoria a Catania

Fabrizio Carcano |
18 Maggio 2024
Non è bastata una grande partita, ed una vittoria per 1-0 a Catania, all’Atalanta under23 per evitare l’eliminazione nel primo turno dei playoff na...