Conti e Macii sempre coppia regina dell’artistico

Redazione |

A Bergamo, la 15a edizione del Lombardia Trophy-Memorial Anna Gandolfi, ha visto scendere sul ghiaccio nmella giornata di domenica ben quattordici pattinatori azzurri. Nelle coppie di artistico, Sara Conti e Niccolò Macii (IceLab) hanno rispettato il ruolo di favoriti della vigilia fregiandosi di un prestigioso successo, il primo della carriera in una tappa del circuito ISU Challenger Series. I campioni d’Europa in carica si sono spinti oltre la soglia dei duecento punti – a quota 200.35 – risultando i migliori sia nel programma corto che nel libero. Una caduta nella fase di uscita da un sollevamento non ha compromesso la vittoria, conquistata con quasi 6 lunghezze di vantaggio sui tedeschi Hase-Volonin grazie a una prestazione per il resto priva di sbavature.

Gli altri binomi azzurri si sono attestati al quarto e quinto posto. Lucrezia Beccari e Matteo Guarise (Fiamme Azzurre/Fiamme Oro) hanno concluso ai piedi del podio ritoccando tutti i primati personali (185.06 il loro punteggio finale); Rebecca Ghilardi e Filippo Ambrosini (Fiamme Azzurre) hanno risalito due posizioni rispetto al programma corto, condizionato da un inconveniente alla scarpa di un pattino, chiudendo con 182.33 e la terza performance nel libero.

Affermazione tricolore mai in discussione nella danza, dove Charlene Guignard e Marco Fabbri hanno centrato a Bergamo la settima vittoria consecutiva al Lombardia Trophy. Per i vice campioni del Mondo, allievi di Barbara Fusar Poli, punteggio complessivo di 208.02 punti grazie al miglior libero di giornata, premiato dai giudici con 123.41 punti.

Top ten conquistata anche da due altri tandem azzurri nella danza: Victoria Manni e Carlo Röthlisberger (Accademia del Ghiaccio) hanno confermato il piazzamento della rhythm dance chiudendo al 7° posto con 160.90 punti. Alle loro spalle, ottavi, Leia Dozzi e Pietro Papetti (Agorà Skating Team) con 154.30 punti. Tredicesima piazza infine per Giorgia Galimberti e Matteo Libasse Mandelli (H.C. Diavoli Rossoneri) a quota 128.25.

Per Sara Conti e Niccolò Macii primo successo della carriera in una tappa del circuito ISU Challenger Seriea (Ph: Diego Barbieri)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

RN Orobica primo ko stagionale in gara1 playoff

Luciano Locatelli |
19 Maggio 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica perde il primo confronto della serie playoff di finale contro la Vela Nuoto Ancona con un passivo pesante: 7-12 il r...

RN Orobica a un passo dalla promozione in A1

Luciano Locatelli |
17 Maggio 2024
In calendario domenica 19 maggio il primo atto della serie di finale per l’accesso alla serie A1 di pallanuoto femminile, che vede impegnata la Iso...

Pallanuoto BG vittoria e salvezza a Novara

Luciano Locatelli |
4 Maggio 2024
Vince e si salva la Pallanuoto Bergamo che in quel di Novara batte la locale formazione per 6-17, un risultato rotondo contro il fanalino di coda d...