Debacle Ferrari in Canada dove domina Verstappen

Redazione |

Non accadeva da due anni che le Ferrari alzassero bandiera bianca e fossero costrette entrambe al ritiro. È accaduto nel GP del Canada, dove è tornato a trionfare Max Verstappen, con la pioggia a fare la sua parte e la Safety Car in pista. I fasti di Montecarlo sono già nell’album dei ricordi. Charles Leclerc si è fermato a causa di un problema al motore, Carlos Sainz impossibilitato a proseguire a seguito dei danni conseguenti a un contatto con Albon che ha provocato il testacoda dello spagnolo. Più che la Red Bull ha vinto proprio Verstappen, perché la macchina ha confermato di non avere il passo dei tempi migliori. Alle spalle del campione del mondo si sono piazzate la McLaren di Norris e la Mercedes di Russell, partito in pole position, davanti al compagno di team Hamilton (autore del giro veloce nel finale di gara) e un combattivo Piastri. Male la seconda guida Red Bull: fuori gara, per Sergio Perez arriva anche una penalità da scontare nel prossimo gran premio sul circuito di Barcellona. Gap di tre posizioni in griglia di partenza per aver portato la sua Red Bull RB20 danneggiata in pista.

Max Verstappen esulta nel parco chiuso del GP del Canada (credits: Oracle Red Bull Racing)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Vesco record e Bergamo sul podio della 1000Miglia

Federica Sorrentino |
15 Giugno 2024
Alla 1000Miglia 2024, dominata da Andrea Vesco e Fabio Salvinelli, su Alfa Romeo 6c 1750 Ss Spider Zagato del 1929, al quarto successo consecutivo,...

La 1000 Miglia a Bergamo omaggia la Guardia di ...

Federica Sorrentino |
11 Giugno 2024
L’edizione 2024 della 1000 Miglia ha preso il via da Brescia per la prima delle cinque tappe percorse in senso antiorario sulle strade di Lombardia...

La 1000 Miglia pronta a riaccendere i motori

Federica Sorrentino |
7 Giugno 2024
La 1000 Miglia, la Corsa più bella del mondo, riparte con l’edizione 2024. Le magnifiche vetture, costruite tra il 1927 e il 1957, percorreranno 22...