Decolla la BGY Airport Granfondo

Federica Sorrentino |

La BGY Airport Granfondo, evento cicloamatoriale in programma domenica 14 maggio a Bergamo, è stata presentata ufficialmente nella sede dell’official sponsor Banco BPM. Dopo 24 edizioni all’insegna e nel nome di Felice Gimondi, quella del 2023 sarà la prima edizione della granfondo a fianco dell’Aeroporto di Milano Bergamo, title sponsor, primo scalo europeo bike-friendly, dotato della prima Bike-Room a livello continentale. Confermati i tre tracciati disponibili, che grazie al diverso chilometraggio e difficoltà ben si adattano a tutti i tipi di cicloamatori, con la possibilità di utilizzare anche le bici a pedalata assistita e scegliere in corsa la distanza da completare e . Si parte dal Corto di 89.4 km, aperto non solo alle bici da strada ma – grazie alla categoria GIM – a qualsiasi tipo di due ruote muscolari o elettriche. Si continua con il Medio di 128.8 km e si prosegue fino al Lungo, di 162.1 km, attraverso sei valli (Val Cavallina, Valseriana, Val Serina, Val Brembana, Val Taleggio, Valle Imagna) e 37 comuni. Tanti i luoghi d’interesse sul percorso: dal Colle Gallo a Costa d’Olda, dall’Orrido di Bracca alla dura Forcella di Berbenno, passando ovviamente per i tornanti del Selvino, dove si svolgerà la consueta “Cronoscalata Eugenio Mercorio”. Dedicata al dottore commercialista scomparso nel 2010, mette in palio premi per i più veloci a conquistare la salita simbolo del ciclismo bergamasco: l’ascesa misura 10,4 km che oscillano tra il 5 e il 10% di pendenza, con 621 m di dislivello positivo.

Rinnovata anche la maglia ufficiale dell’evento, prodotta dal Maglificio Santini e dedicata a Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura (BGBS2023), con i quattro colori del sodalizio tra le due città, blu e azzurro per Brescia, giallo e rosso per Bergamo.

La chiusura delle iscrizioni per l’edizione 2023 della BGY Airport Granfondo è fissata per la giornata di venerdì 21 aprile.

La maglia ufficiale della BGY Airport Granfondo (credits: Pernice Editori)

Da sinistra: Claudio Masnata, Marketing and Communication Manager di Bianchi; Cordiano Dagnoni, Presidente della Federazione Ciclistica Italiana; Roberto Perico, responsabile della Direzione Territoriale Bergamo Brescia Lario di Banco BPM; l’assessore regionale Paolo Franco; il Presidente di SACBO Giovanni Sanga; Loredana Poli, assessore allo sport del Comune di Bergamo; la Consigliera provinciale Giorgia Gandossi; Giuseppe Manenti, organizzatore e responsabile G.M.S. (credits: Pernice Editori)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Lorenzo Rota per il terzo anno secondo ai trico...

Giulia Piazzalunga |
23 Giugno 2024
La prova su strada ai campionati italiani di ciclismo sembra stregata per il bergamasco Lorenzo Rota, che per il terzo anno consecutivo chiude al s...

Chiara Consonni argento tricolore su strada Elite

Giulia Piazzalunga |
22 Giugno 2024
E’ ancora Elisa Longo Borghini a indossare la maglia di campionessa d’Italia su strada Elite, ma alle sue spalle si è piazzata una combattiva Chiar...

Giro Next Gen al Km Rosso omaggio al ciclismo b...

Giulia Piazzalunga |
13 Giugno 2024
La seconda edizione del Giro Next Gen, la competizione a tappe di ciclismo su strada riservata alla categoria Under23, ha fatto tappa a Bergamo, do...