Della Vite ottavo nel gigante che incorona Odermatt

Federico Errante |

Sbalorditivo Marco Odermatt. Lo svizzero rimonta dall’undicesimo posto e vince il gigante in notturna di Schladming. Ottava affermazione di fila in gigante, che fanno 19 nelle ultime 24 gare disputate. Sempre sul podio, esattamente come il mito Ingemar Stenmark. Ma sulla Planai finalmente graffia anche l’Italia, in particolare con Filippo Della Vite che rompe il sortilegio stagionale e chiude ottavo, centrando il terzo miglior risultato di sempre in Coppa del Mondo. Il talento di Ponteranica, nono a metà, guadagna un’ulteriore posizione. Due run alla sua maniera, con l’aggressività che lo contraddistingue sebbene qualche sporcatura di troppo sia stata pagata in termini cronometrici. Ma l’atteggiamento è tornato quello dei giorni migliori ed è ciò che più fa sorridere. Risalgono anche Hannes Zingerle (13mo, +6), Alex Vinatzer (18mo, +7) e Luca De Aliprandini (19mo, +3). Rimpianti per Giovanni Borsotti, 13mo, che sbaglia nella seconda quando era in assetto offensivo. Odermatt (2:10.03) mette a 5/100 Manuel Feller (che guidava e aveva 90/100 di margine sul rivale) e a 29 lo sloveno Zan Kranjec. Gelati i 30.000 tifosi che sognavano un successo dell’idolo di casa, ma di fronte all’alieno rossocrociato ben poco da fare. Solamente un inchino per l’ennesima dimostrazione di forza che, di fatto, lancia Marco ben oltre la coppa generale praticamente in ghiaccio: ci sono primati da battere e mezza stagione a disposizione. Qualcosa d’incredibile come la quota di 1256 punti contro i 660 del primo inseguitore, il francese Sarrazin. “Gareggiare a Schladming – ha detto Filippo Della Vite – è spettacolare. Finalmente ho concluso due prove e sono soddisfatto. Ancora qualche errore di troppo, ma anche grandissimi pezzi. La squadra sta crescendo e speriamo che le prossime prestazioni siano anche migliori”. Nella giornata di mercoledì 24 gennaio ancora riflettori accesi, pur senza Odermatt, per lo speciale: ore 17.45 e 20.45 (diretta tv Raisport ed Eurosport). Speranze azzurre in particolare con Tommaso Sala ed Alex Vinatzer.

Per Filippo Della Vite terzo migliore risultato di sempre in Coppa del Mondo (Ph: Pentaphoto – FISI)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Michela Moioli è maestra di snowboard

Federico Errante |
17 Aprile 2024
Un altro traguardo raggiunto da Michela Moioli:la campionessa alzanese è diventata maestra di snowboard. A Ponte di Legno ha sostenuto e passato l&...

La Coppa Italia premia la stagione di Martina B...

Federico Errante |
12 Aprile 2024
Martina Bellini, un bilancio positivo è la migliore delle risposte. La fondista di Clusone ha vinto la Coppa Italia e manda in archivio una stagion...

Assoluti senza podio per Filippo della Vite

Federico Errante |
6 Aprile 2024
Filippo della Vite saluta con il quarto posto agli Assoluti. In Val Senales il ragazzo di Ponteranica termina la sua annata da “ciapa no” con la ri...