Edelweiss Albino surclassa Bollate e prosegue la marcia vincente

Luciano Locatelli |

Continua la corsa vincente della Playing For Bergamo Edelweiss Albino che all’ottava giornata di ritorno del campionato di serie B femminile, girone di Lombardia, liquida la pratica Bollate vincendo con 30 lunghezze di distacco (76-46). La partita prevedeva il testa-coda tra Edelweiss Albino e Ardor Bollate, rispettivamente prima ed ultima in classifica, una sfida improba alla vigilia che metteva di fronte due squadre con obiettivi diversi e che ha confermato la differenza di valori in campo.

Partenza equilibrata tra le due squadre, ma poi dal 4’ Albino prende un break di vantaggio con Laube che porta avanti le Stelle Alpine 17-8. Bollate risponde con i tiri da tre punti e cerca di restare agganciata, al 7’ 17-14, ma nel finale del primo quarto le seriane con Lussana e Testa si riportano avanti di 9 lunghezze (23-14). Nel secondo quarto Albino parte bene e prende punti, al 4’ (30-14). Le Stelle Alpine difendono bene ripartono in contropiede mettendo in crisi le milanesi che ora non riescono più a trovare i canestri da tre punti per restare in scia, così Albino costruisce un buon margine di vantaggio che al 7’ porta avanti le seriane di 17 punti (35-18). Finisce anche la seconda frazione con il vantaggio netto di Albino che conduce 39-21.

Dopo l’intervallo la squadra milanese prova un timida reazione e recupera qualche punto, ma la gara è sempre controllata da Albino. A metà del secondo quarto però la partita si scalda con una mischia che vede coinvolta Alessia Panseri che subisce. L’arbitro fischia fallo intenzionale contro Bollate e la panchina nero-arancio si scalda, ne consegue che l’arbitro fischia un tecnico anche alla panchina ed Albino va ai liberi. Il risultato non è però mai in discussione, al 5’ (46-30), al 7’ (48-32). Bollate però è viva grazie alla sua giocatrice migliore Alessandra Mariani che continua a segnare per la sua squadra da tutte le posizioni e tiene in partita Bollate. Si chiude il terzo quarto con Albino avanti di 13 lunghezze (52-39). Ultimo quarto di gara sempre combattuto anche se il punteggio premia sempre Albino, al 2’ (58-39), al 4’ (60-43) con Alessia Panseri in evidenza. Bollate continua a tirare con buone percentuali da tre punti ma non basta perché le Stelle Alpine ripartono in transizione e mettono a segno gli ultimi canestri della vittoria, con Lussana in evidenza nel finale di gara. 

La partita finisce 76-46 con Albino che mantiene la testa della classifica in attesa di tutti gli altri risultati. Buona gara della squadra allenata da Stibiel che nell’occasione ha dato spazio a tutta la panchina facendo giocare le giocatrici meno utilizzate nella stagione. Sabato 16 marzo le Stelle Alpine saranno di scena a Brignano per il derby con il Visconti.

Le Stelle Alpine si sono imposte nel testa-coda con Bollate (credits: ufficio stampa Edelweiss)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Edelweiss cade a Canegrate ma è certa dei playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Perde lo scontro diretto in trasferta, la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, contro il Basket Canegrate, per 72-59. Una sconfitta che consente a...

BB14 terzo stop consecutivo ma playoff salvi

Fabrizio Carcano |
14 Aprile 2024
Frena la Bergamo Basket 2014 alla terza sconfitta consecutiva, caduta a Ferrara per 83-73 dopo i precedenti stop contro Sangiorgese e Pizzighettone...

Blu Basket rincorre Piacenza ma cede nel finale

Redazione |
13 Aprile 2024
La Blu Basket è sconfitta allo sprint a Piacenza. Il pesante passivo in avvio (-25), viene recuperato grazie alle realizzazioni di Miaschi (22), Ha...