Edelweiss batte la capolista Giussano e chiude terza

Luciano Locatelli |

Vince e convince la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, che nell’ultima giornata di regular season del campionato di basket serie B femminile batte in casa la capolista Giussano conquistando così la terza posizione finale in classifica del girone di qualificazione.

Una partita che è stata molto combattuta e fisica, con le due squadre decise a darsi battaglia sul parquet, in quella che è sembrata la prova generale della fase finale di concentramento.

Parte forte Giussano che pressa tutto campo Albino mettendo in difficoltà in avvio l’attacco seriano, al 2’ (2-3). Le stelle alpine però non mollano e pian piano costruiscono il vantaggio grazie anche all’innesto dalla panchina di Lussignoli, Rizzo, Della Corte e Crippa che dal 5’ segnano ed incrementano il punteggio per Albino, al 5’ (9-8), all’8’ (13-10). Fino al 9’ quando sul punteggio di 17-10 coach Corno, di Giussano, chiama minuto per riorganizzare le sue ragazze. Al rientro però il risultato non cambia Albino chiude in vantaggio di 9 lunghezze il primo quarto (21-12).

Seconda frazione che vede le foxes aumentare ulteriormente la pressione della difesa nel tentativo di recuperare.Ma le ragazze di Stibiel non intendono mollare e continuano a tenere a distanza Giussano e incrementano il vantaggio portandosi sul 39-25 all’intervallo, grazie anche ad un tiro vincente a fil di sirena di Panseri.

Rientro in campo che vede le volpi di Giussano alla ricerca della rimonta, Germani e Lazareska suonano la carica segnando 3 tiri da tre punti. Ma le stelle alpine sono in serata di grazia e dopo un momento di difficoltà iniziale, nel terzo quarto ricominciano a macinare gioco e segnare punti a ripetizione con Lussignoli, Crippa, Laube, Della Corte e Agazzi sugli scudi. Al 3’ (41-32), al 5’ (46-37), al 7’ (50-37) e punteggio di fine terzo quarto di 60-41 (+19).

Ultimo quarto di gara che inizia con la reazione di Giussano che vuole rendere meno amaro il punteggio. Albino non riesce a trovare la via del canestro e si innervosisce così coach Stibiel chiama il suo primo time-out della partita per riordinare le idee. Germani e compagne ora sono più lucide mentre le stelle alpine accusano un po’ di stanchezza così Giussano recupera punti, al 3’ (62-43), al 5’ (62-46), al 7’ (64-51). Nel finale però le seriane trovano ancora i canestri di Lussignoli, Laube e Carrara che chiudono l’incontro con il punteggio di 71-53.

Albino vince con merito e manda un segnale forte a tutte le concorrenti che giocheranno la final four di Costa Masnaga.

L’appuntamento è ora fissato per il prossimo fine settimana: tra venerdì 12 e domenica 14 si disputerà la Final Four che vedrà impegnate Giussano, Canegrate, Albino e Milano Basket Stars a contendersi le prime tre posizioni. Solo tre squadre, infatti, accederanno ai play-off nazionali che metteranno di fronte alle vincitrici dei gironi delle altre regioni con partite di andata e ritorno.

Una fase del match vinto con Giussano al palasport di Albino (credits: ufficio stampa Edelweiss)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Paolo Fassina nuovo coach Edelweiss Albino

Luciano Locatelli |
24 Giugno 2024
Sarà Paolo Fassina il nuovo allenatore della Playing For Bergamo Edelweiss Albino, per la stagione 2024/25 di basket femminile serie B di Lombardia...

BB14 via l’asse play-pivot Gianoli e Gallizzi

Fabrizio Carcano |
20 Giugno 2024
In attesa di conoscere il suo futuro la Bergamo Basket 2014, neopromossa in serie B nazionale da soli dieci giorni, sta salutando diversi protagoni...

Il bergamasco Flaccadori tricolore con Olimpia ...

Fabrizio Carcano |
14 Giugno 2024
C’è anche un pezzo di basket bergamasco nel 31esimo scudetto, il terzo consecutivo, conquistato giovedì sera a Forum dall’Olimpia Milano. Tra i die...