Edelweiss cade a Canegrate ma è certa dei playoff

Luciano Locatelli |

Perde lo scontro diretto in trasferta, la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, contro il Basket Canegrate, per 72-59. Una sconfitta che consente alle milanesi di portarsi da sole in testa alla classifica del campionato di serie B di basket femminile girone di Lombardia. La squadra di Giuliano Stibiel, priva di Alessia Panseri, che si è fermata in settimana per una contusione alla mano, si è presentata presso il presso il PalaBertelli a San Giorgio di Legnano per provare a contendere la prima piazza solitaria dato che nell’anticipo di sabato sera Pontevico aveva perso. Ma il verdetto del campo ha sentenziato che le neroarancio per il momento sono la capolista del campionato in attesa dei risultati delle ultime tre giornate. La partita è sempre stata in mano alle bulldog di casa che hanno da subito impresso un forte ritmo alla partita per cercare di prevalere nel gioco, nei confronti di Albino che come suo solito sfrutta le armi del pressing difensivo e le ripartenze veloci. Primi due quarti nettamente a favore delle neroarancio, con Martina Caimi, miglior marcatrice del torneo, in evidenza con 3 bombe da tre punti che hanno messo in ginocchio la difesa seriana. Dopo l’intervallo, le Stelle Alpine hanno provato a rientrare in gioco nel terzo quarto, con Agazzi e Laube che hanno dato la scossa, ma il vantaggio accumulato dalle legnanesi ha consentito a Canegrate di gestire la gara e chiudere in vantaggio sia il terzo che il quarto tempo portando a casa una vittoria preziosa che vuol dire primato in classifica con 46 punti.

Non è deluso l’allenatore Giuliano Stibiel, al termine della gara: “Nonostante la sconfitta, oggi con percentuali bassissime al tiro, con il gran caldo e con le assenze, siamo rimaste comunque in partita fino alla fine. Purtroppo non siamo mai riuscite a trovare il guizzo vincente per avvicinarci, tuttavia nonostante la sconfitta non torniamo a casa ridimensionate”.

Sugli scudi Corbetta (22 punti) e Caimi (21) per Canegrate mentre per Albino le migliori marcatrici sono state Laube (17 punti), Agazzi (14) e Carrara (14). Sabato 20 aprile, dopo due trasferte consecutive, l’Edelweiss Albino, tornerà a giocare tra le mura amiche contro Usmate per provare a tornare alla vittoria in questo finale di campionato. Nonostante questa sconfitta però, Albino (44 punti in classifica) risulta già qualificata per i playoff assieme alle altre due squadre in classifica (Canegrate e Pontevico) che saranno inserite nella griglia della successiva fase con sedici partecipanti, in quattro concentramenti in tutta Italia. Le semifinali si giocheranno il 28 maggio e 2 giugno, la finale il 9 e 16 giugno; le quattro vincenti avranno diritto a partecipare alla Serie A2 edizione 2024/2025.

Questi i concentramenti:

Concentramento 1: Vincente Spareggio Sardegna 1/Lazio 3 vs Lombardia 1; Veneto 2 vs Emilia Romagna 2.
Concentramento 2: Vincente Spareggio Sicilia 1/Campania 3 vs Veneto 1; Piemonte 1 vs Lombardia 2.
Concentramento 3: Emilia Romagna 1 vs Lombardia 3; Campania 1 vs Lazio 2.

Greta Laube sotto canestro nel match perso con Canegrate (credits: ufficio stampa Edelweiss)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 missione quasi impossibile con la Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
17 Maggio 2024
Missione ‘quasi’ impossibile per la Bergamo Basket 2014 che nelle semifinali dei playoff della serie B Interregionale, nella parte alta del tabello...

BB14 avanza per sfidare la Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
11 Maggio 2024
Impresa della Bergamo Basket 2014 che supera il primo turno dei playoff di serie B Interregionale eliminando per 2-0 il Pizzighettone, battuto nett...

BluOrobica saluta i playoff al primo turno

Fabrizio Carcano |
11 Maggio 2024
La lunga e positiva stagione dei ragazzi Under 19 della BluOrobica Bergamo, alla loro prima esperienza in serie B Interregionale, si è conclusa al ...