Edelweiss crolla nell’ultimo quarto

Luciano Locatelli |

Perde male Edelweiss Albino in casa contro Basket Canegrate, al termine di una partita equilibrata fino al terzo quarto e poi diventata appannaggio delle milanesi nell’ultima frazione, quando hanno conquistato la vittoria per 43-53 contro delle stelle alpine irriconoscibili nel quarto periodo.

Partono forte le milanesi, per l’occasione in maglia nera, che strappano subito nel punteggio tanto che al 3’ sono già avanti (2-8). Coach Baroggi è costretto a chiamare subito minuto per rimettere a posto le cose in campo e così pian piano al rientro le seriane recuperano punti e convinzione, trascinate da Carrara e Accini che realizzano il break decisivo che porta il punteggio al 8’ sul pari 11. Migliora anche la difesa di Albino che nei primi minuti aveva perso troppi rimbalzi. Il primo quarto si chiude con il minimo vantaggio di Albino conquistato da Rizzo, che proprio nei secondi finali ruba palla e va a canestro fissando il punteggio sul 15-14.

Seconda frazione ancora equilibrata, con le due squadre che si fronteggiano senza paura a tutto campo. Le stelle alpine fanno fatica a segnare all’inizio, ma si riprendono subito ancora con Carrara e Accini in evidenza. Al 5’ (20-20), all’8’ (22-24) quando si infortuna Giulietti che lascia il posto a Del Core, mentre nel finale sale in cattedra Rizzo che pareggia i conti con le milanesi, al riposo il punteggio è di 27 pari.

Anche il terzo quarto procede sul filo dell’equilibrio, anche se Albino nella seconda parte del periodo prova a prendere un minimo vantaggio, che però viene subito annullato dalla giocatrice milanese Gaia San Sottera, in serata di grazia, che riporta sotto la sua squadra. Il terzo quarto finisce 42-41.

Ultima frazione decisiva, che vede un blackout delle seriane. Primi minuti molto combattuti, ma dal 3’ in poi Canegrate comincia a segnare regolarmente mettendo alle corde le stelle alpine che, di contro, sono uscite dalla partita. Coach Baroggi prova di nuovo a scuotere le sue ragazze chiamando minuto, ma la musica non cambia. Sono sempre le milanesi a fare la gara, mentre l’Edelweiss non riesce più a trovare la via del canestro, così si chiude la quarta frazione con parziale impietoso di 1-12. Canegrate vince meritatamente l’incontro e si porta a due lunghezze di svantaggio in classifica proprio da Albino.

Non fa drammi l’allenatore Filippo Baroggi a fine partita, ammettendo però che le sue ragazze nel finale sono venute a mancare: “Purtroppo nel finale abbiamo subito la loro fisicità mentre noi abbiamo mollato sul piano fisico. Nei primi tre quarti siamo andati bene con ampia rotazione per tutte le giocatrici, poi nel finale ci siamo un po’ sedute, un po’ forse perché un po’ appagate, un po’ perché le avversarie hanno messo più energia e sono un’ottima squadra che ha vinto meritatamente. Non farei comunque dei drammi, ovvio non sono soddisfatto del risultato ma le partite che contano sono più avanti, quest’oggi non abbiamo avuto la giusta fame, adesso andremo a Milano la prossima e cercheremo di rimetterci in carreggiata”.

Sconfitta casalinga per le stelle alpine contro Canegrate (credits: ufficio stampa Edelweiss Albino)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 squadra giovane ma promettente 

Fabrizio Carcano |
24 Settembre 2022
“Ho trovato esattamente quello che mi aspettavo, una squadra giovane, molto giovane, ma con valori e tanta predisposizione al lavoro. E sapevo che ...

Edelweiss e Brignano nella B lombarda

Luciano Locatelli |
22 Settembre 2022
Sabato 24 settembre segna la ripartenza del campionato di serie B di basket femminile di Lombardia, competizione che vede impegnate due squadre ber...

BB14 vince tre periodi su 4 con Lumezzane

Fabrizio Carcano |
21 Settembre 2022
Quarta uscita pre-season per il Bergamo Basket 2014 e seconda uscita per il nuovo coach Gabriele Ghirelli: mercoledì sera nella palestra dell’ItalC...