Edelweiss e Brignano nella B lombarda

Luciano Locatelli |

Sabato 24 settembre segna la ripartenza del campionato di serie B di basket femminile di Lombardia, competizione che vede impegnate due squadre bergamasche: l’Edelweiss Albino e il Visconti Basket Brignano. Due squadre inserite in un unico raggruppamento lombardo, con gironi di andata e ritorno e 30 partite da disputare dal 24 settembre al 7 maggio 2023. Al termine del girone di ritorno le prime 4 classificate disputeranno la final four, mentre le squadre classificate dal 13° al 15° posto disputeranno i play out, direttamente retrocessa in serie C invece l’ultima classificata.

Per l’Edelweiss Albino il debutto è fissato per sabato 24 settembre alle ore 20,30 in casa contro Basket Robbiano, neopromossa in serie B che nell’estate si è rinforzata con qualche giocatrice del Costa Masnaga e ha confermato in buona parte il roster delle giocatrici storiche della promozione.

Per Giuliano Stibiel, neo allenatore seriano, il compito non è dei più agevoli, a fronte di un buon serbatoio di giocatrici provenienti dal progetto Ororosa sono invece poche le giocatrici di esperienza rimaste in organico, con Carrara, Laube, Panseri e Birolini che dovranno fare gli straordinari per non far rimpiangere Giulia Gatti e Dyana Accini che hanno lasciato le stelle alpine. E potrebbe essere anche l’anno della definitiva consacrazione di Chiara Rizzo e Adele Cancelli, due talenti nostrani che dopo anni di esperienza in A e B dovranno dimostrare di poter ambire a traguardi più importanti nelle serie superiori.

Sarà fondamentale partire bene per corroborare il nuovo progetto seriano che vede nel ringiovanimento della rosa il fulcro fondamentale della squadra che, dopo anni di serie A, deve ora necessariamente confrontarsi con una nuova dimensione meno impegnativa dal punto di vista economico come la serie cadetta, nella quale si dovrà prima conquistare la permanenza nella categoria per poi provare a centrare l’accesso ai playoffs.

Diverso il discorso che riguarda la squadra di Brignano, che può contare su un roster di tutto rispetto e che già nella seconda parte della scorsa stagione aveva fatto dei significativi passi in aventi nel gioco e nei risultati e si presenta ai nastri di partenza con l’obiettivo di rientrare nelle prime del girone.

Non a caso, questa estate è stato rinforzato l’organico con l’arrivo di Patrizia De Gianni ex Edewleiss Albino, ma anche di Angelica Sforza e Sara Moro entrambe provenienti da Milano Basket Stars che si vanno ad affiancare alle già collaudate Giulia Vincenzi e Federica Patelli. La squadra Randy Bering si presenta ai nastri di partenza con i migliori auspici e sarà subito impegnata in trasferta contro una delle protagoniste della passata stagione ovvero il Giussano che rappresenta un bel banco di prova per testare lo stato di forma attuale delle gialloblu.

Appuntamento, quindi, per entrambe a sabato 24 settembre ore 20,30, ad Albino nel palazzetto di via Aldo Moro per l’Edelweiss, a Giussano nella palestra di via Longoni per Brignano.

Una fase del derby disputato nella passata stagione tra Edelweiss e Brignano (credits: ufficio stampa Edelweiss)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 affamata a Reggio Calabria

Michele Ferruggia |
5 Dicembre 2022
Coach Gabriele Ghirelli striglia la BB14 dopo che la sua squadra, facendosi superare in casa da Ragusa, ha ridimensionato il peso del successo su L...

La corsa di Blu Basket si ferma ad Agrigento

Redazione |
4 Dicembre 2022
Quando il tiro dalla lunga distanza è scarso (1/22 da tre), difficile imporsi. È così che Blu Basket ha ceduto le armi ad Agrigento contro la squad...

Edelweiss Albino fa bottino pieno a Busto Arsizio

Luciano Locatelli |
4 Dicembre 2022
Vittoria in trasferta per la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, che espugna il campo della Pro Patria Busto Arsizio per 56-67. Una vittoria che ...