Edelweiss passa a Varese e conserva la leadership

Luciano Locatelli |

Vince con il brivido finale, la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, sul campo di Varese per 59-61, una partita combattuta dall’inizio alla fine e dal risultato non scontato. Varese, infatti, veniva dal brillante successo in trasferta su Usmate ed era lanciata per provare a conquistare la seconda vittoria consecutiva, ma Albino alla fine ha saputo tenere vivo quel minimo vantaggio che ha permesso alle stelle alpine di portare a casa la sesta vittoria consecutiva.

Già dal primo quarto si capisce che la partita sarà molto combattuta, con il punteggio sempre in bilico e con le due squadre che si sono date battaglia da subito. Al 2’ (0-2), al 4’ (7-7) e sul punteggio di 6-4 le squadre si bloccano per un paio di minuti. Dal 7’ è Lussana per Albino a sbloccare il tabellone e segnare una bomba da 3 punti che sarà seguita da quella di Patelli, che portano avanti Albino. Ma dall’altra parte c’è Premazzi che non vuole saperne di staccarsi e nel giro di 3 minuti segna 8 punti portando così il punteggio alla fine del primo quarto sul 14 pari.

Secondo quarto che si apre con il canestro da tre punti di Ceccato e due punti di Premazzi che portano avanti Varese, ma Albino non molla e trascinata da Carrara fa valere la sua forza sotto canestro a rimbalzo e segna i punti necessari per passare a condurre dal 4’ (19-20). Sono ancora Premazzi e Lanzani a tenere in partita le biancorosse. Al 6’ (19-22), all’8’ (24-25), nel finale Carrara che mette a segno il canestro del +3 (24-27) che fa correre ai ripari coach Andrea Anilonti, time-out per Varese e chiusura del secondo quarto su 26-29.

Dopo l’intervallo, terzo quarto c’è uno strappo della squadra seriana, Carrara e Laube portano avanti le stelle alpine al 2’ (26-35). Nuovo minuto chiesto da Varese, ma l’inerzia in questa fase della gara, è tutta a favore di Albino che guadagna punti. Al 4’ (27-37), al 6’ (32-42), Varese prova a restare in partita, sempre grazie a Lanzani e Premazzi e riduce lo svantaggio al termine del terzo quarto di soli 5 punti (42-47).

Ultimo quarto decisivo, con Varese che tenta il tutto per tutto e dopo un inizio non brillante, lo svantaggio diventa importante -15 (43-58) al 5’. Ma la partita non è finita perché Albino smette di segnare, mentre le biancorosse rimontano punti su punti, al 9’ il punteggio è di (53-58). Coach Stibiel chiama time-out per sbloccare le sue ragazze e dare le ultime indicazioni, ma Varese non molla e si avvicina pericolosamente. Ultimo minuto sul punteggio di 58-60, con Albino in difficoltà sia in difesa che in attacco. Ci pensano però Patelli prima e Birolini poi a segnare quei 2 punti ai liberi che consegnano la vittoria alle stelle alpine per 59-61, nonostante i liberi segnati da Baiardo a 18 secondi dal termine. 

È comunque contento, coach Stibiel, al termine della gara: “Abbiamo indirizzato la partita nel terzo quarto quando abbiamo costruito un piccolo vantaggio, ma Varese è stata brava a non mollare mai, alla fine qualche ingenuità ci poteva far perdere la gara. Dobbiamo imparare a gestire anche partite punto a punto, ma fa parte del nostro processo di crescita. Brave tutte le ragazze perché non era facile venire qui a vincere. Ora ci prepariamo alla prossima”.

In evidenza per Albino, Federica Patelli (15 punti) e Alice Carrara (14), mentre per Varese si è distinta come al solito Chiara Premazzi (19 punti).

Con questo ennesimo successo le Stelle Alpine mantengono la testa della classifica e si preparano alla prossima sfida di sabato 2 dicembre, in casa, contro il Basket Femminile Milano.

Decisivi per le Stelle Alpine i tiri liberi messo a segno del finale di gara a Varese (credits: ufficio stampa Edelweiss)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Rotazioni nel roster BB14 in vista Play In Gold

Fabrizio Carcano |
19 Febbraio 2024
La Bergamo Basket 2014, che ha chiuso al primo posto la stagione regolare vincendo il girone D della B Interregionale con 30 punti, allunga le rota...

BB14 chiude la regular season da capolista

Fabrizio Carcano |
18 Febbraio 2024
‘Salutate la capolista’. Con questo coro finale dei Fo de Co’, cuore caldo del tifo giallonero all’Italcementi, la Bergamo Basket 2014 ha festeggia...

Edelweiss piega Busto e consolida il secondo posto

Luciano Locatelli |
17 Febbraio 2024
Vince ancora la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, contro la Pro Patria Busto Arsizio, una partita combattuta all’inizio e che con il passare de...