Edelweiss torna al successo e si prepara ai playoff per la A2

Luciano Locatelli |

Torna alla vittoria sul campo, la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, in quel di Valmadrera, dove ha avuto ha la meglio sulla formazione lecchese per 58-67. Per Albino, che ha dovuto rinunciare all’ultimo minuto a Lussana, è stata una partita non facile nonostante quello che diceva la classifica alla vigilia. Valmadrera, già retrocessa, non aveva molto da dire se non ben figurare all’ultima partita casalinga per congedarsi nel migliore dei modi dal suo pubblico. Dopo un inizio alla pari, nel primo quarto di gioco le Stelle Alpine riescono a prendere un piccolo break di vantaggio, al 7’ (9-11), ma le seriane faticano non poco a trovare la via del canestro chiudendo la prima frazione in vantaggio con sole 5 lunghezze di vantaggio (10-15). Nel secondo quarto la squadra seriana, costruisce pian piano un vantaggio più corposo. Al 3’ (10-17), al 6’ (14-24). Valmadrera non riesce più a stare in scia ad Albino e si affida ai tiri da fuori, mentre le Stelle Alpine vengono trascinate da Alice Carrara che trova i canestri necessari per portare avanti l’Edelweiss all’intervallo, di 12 lunghezze (24-36).

Alla ripresa del gioco è sempre Albino a condurre ed aumentare il vantaggio. Coach Stibiel, ne approfitta per far ruotare la panchina e far giocare chi ha avuto meno spazio in stagione, al 4’ (28-43), al 7’ (31-56) e finale di terzo quarto (37-56) grazie ai canestri di tutte le giocatrici che hanno trovato la retina in questa terza frazione: Agazzi, Laube, Panseri, Patelli, Birolini e Carrara. Ultimo quarto che dovrebbe essere una passerella per Albino, che mette in campo ancora le seconde linee, ma che con il passare dei minuti vede complicarsi la partita. Le Stelle Alpine litigano con il canestro, mentre le Lecchesi ritrovano un nuovo slancio e costruiscono una rimonta pericolosa con tiri dalla distanza ed entrate vincenti. Tanto che al 7’, sul punteggio di 52-61 coach Stibiel è costretto a richiamare le sue ragazze al time-out e rimandare in campo la miglior formazione possibile. Operazione che consente ad Albino di frenare l’avanzata di Valmadrera e di segnare, ancora una volta con Carrara, i canestri della sicurezza. Finisce 58-67 con il brivido finale, una partita tra due formazioni di diversa caratura tecnica e classifica che in alcuni momenti non si è vista in campo.

C’è poco da dire al termine della partita anche da parte dell’allenatore seriano che salva solo il risultato: “Prendiamoci questi due punti, dopo una settimana non facile. Sappiamo che potevamo fare meglio. Buona prova di Surini che oggi ha giocato tanto”. Oltre a Surini, sugli scudi anche Alice Carrara (23 punti), miglior marcatrice della serata. Con questo successo Albino sale a quota 46 punti e rimane sempre in terza posizione solitaria. Sabato 4 maggio, l’Edelweiss Albino chiuderà la regular season, in casa contro il Baskettiamo Vittuone, squadra che sarà impegnata nei playout. Al termine di tutto il trentesimo turno, che prevede anche lo scontro al vertice tra Canegrate e Pontevico, sarà possibile stabilire in quale concentramento nazionale sarà inserita l’Edelweiss per i playoff di promozione alla serie A2.

Alice Carrara, mattatrice a Valmadrera con 23 punti all’attivo (credits: ufficio stampa Edelweiss)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 missione quasi impossibile con la Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
17 Maggio 2024
Missione ‘quasi’ impossibile per la Bergamo Basket 2014 che nelle semifinali dei playoff della serie B Interregionale, nella parte alta del tabello...

BB14 avanza per sfidare la Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
11 Maggio 2024
Impresa della Bergamo Basket 2014 che supera il primo turno dei playoff di serie B Interregionale eliminando per 2-0 il Pizzighettone, battuto nett...

BluOrobica saluta i playoff al primo turno

Fabrizio Carcano |
11 Maggio 2024
La lunga e positiva stagione dei ragazzi Under 19 della BluOrobica Bergamo, alla loro prima esperienza in serie B Interregionale, si è conclusa al ...