Edelweiss vittoria con Lodi

Luciano Locatelli |

Vittoria a mani basse di Edelweiss Albino per 60-36 contro il Fanfulla Lodi, che non ha mai impensierito per tuta la gara la squadra allenata da coach Filippo Baroggi. Le stelle alpine schierano Gatti, Birolini, Rizzo, Cencelli e De Gianni mentre coach Gaetano Cremonesirisponde conRognogni, Visigalli, Pulvirenti, Spiga e Sambou. Partono subito forte le ragazze in rosa ,che al 3’ sono già avanti di 5 lunghezze (8-2) grazie a due bombe di Birolini e Gatti. La squadra seriana non ha problemi ad andare a canestro tagliando come il burro la difesa avversaria, troppo inferiore sia dal punto di vista tecnico che fisico. Così a metà tempo Lodi chiama minuto sul punteggio di 12-2. Ma anche dopo la pausa la musica non cambia, con Chiara Rizzo in grande spolvero che trova linee di passaggio e inserimenti vincenti in area avversaria portando il punteggio finale della prima frazione sul 22-5 (+17).

Non cambia l’inerzia neanche nel secondo quarto, con Albino che fa un po’ di turnover inserendo Giulietti e Della Corte, che approfittano dell’occasione per mettersi in mostra. Al 3’ il punteggio è di 28-8 sempre in favore di Albino, con Lodi che tenta una timida rimonta segnando qualche punto in più, ma sempre con grande difficoltà. La seconda frazione si chiude sul punteggio di 33-16.

Dopo l’intervallo le bianconere di Lodi provano a forzare l’inerzia della partita approfittando di una pausa a canestro delle seriane, ma è solo un fuoco di paglia perché è ancora una volta l’Edelweiss a riprendere la gara in mano, trascinata da Giulia Gatti che realizza un canestro da tre punti e fa ripartire il punteggio delle stelle alpine, che chiudono anche la terza frazione in vantaggio 44-23.

Si conclude senza scossoni anche il quarto tempo della gara,, con un parziale di 16-13 con in evidenza Cancelli che si è fatta valere sotto le plance segnando i punti necessari per tenere a distanza le lodigiane; poi nel finale Birolini e Rizzo con due bombe da tre punti mettono il sigillo sulla partita che si risolve con la netta affermazione di Albino per 60-36.

In evidenza nell’occasione Rizzo (12 punti), Giulietti (13), Cancelli (11) e Della Corte (10).

Contento a fine gara l’allenatore orobico: “Sono soddisfatto della prestazione perché abbiamo fatto ruotare tutta la rosa, anche se l’avversario non ci ha mai impensierito veramente. Ora ci aspetta un impegno difficile mercoledì contro Bresso che purtroppo dovremo affrontare ancora in emergenza con quattro assenze importanti, per cui vedremo come andrà”.

In classifica Albino consolida il terzo posto a 20 punti dietro a Giussano e Bresso e stacca di quattro lunghezze Pontevico, che invece ha perso contro Bresso. Prossimo appuntamento mercoledì 16 febbraio contro l’Opsa Bresso sempre ad Albino ore 21,00.

Le ragazze di Edelweiss Albino vittoriose nonostante tante assenze (credits: ufficio stampa Edelweiss)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Paolo Fassina nuovo coach Edelweiss Albino

Luciano Locatelli |
24 Giugno 2024
Sarà Paolo Fassina il nuovo allenatore della Playing For Bergamo Edelweiss Albino, per la stagione 2024/25 di basket femminile serie B di Lombardia...

BB14 via l’asse play-pivot Gianoli e Gallizzi

Fabrizio Carcano |
20 Giugno 2024
In attesa di conoscere il suo futuro la Bergamo Basket 2014, neopromossa in serie B nazionale da soli dieci giorni, sta salutando diversi protagoni...

Il bergamasco Flaccadori tricolore con Olimpia ...

Fabrizio Carcano |
14 Giugno 2024
C’è anche un pezzo di basket bergamasco nel 31esimo scudetto, il terzo consecutivo, conquistato giovedì sera a Forum dall’Olimpia Milano. Tra i die...