Europa League obiettivo di una stagione straordinaria

Eugenio Sorrentino |

Nella sala stampa dello stadio Velodrome di Marsiglia, Gian Piero Gasperini è rimasto abbastanza abbottonato, com’era plausibile, circa le scelte di formazione, salvo confermare la presenza tra i pali di Musso. La presenza a fianco dell’allenatore di Mario Pasalic, nella conferenza stampa della vigilia della semifinale di andata con l’Olympique, fa solo intendere che il croato sarà della partita, ragione per cui l’undici iniziale dovrebbe ricalcare quello sceso in campo allo stadio Anfield, con Koopmeimers a sostegno di Scamacca e De Ketelaere. Gasperini, che deve rinunciare allo squalificato Hien, ha confermato il recupero di Scalvini. “In questo momento – ha detto l’allenatore – priorità alla Europa League e a un’altra partita di quelle decisive in una stagione straordinaria”. L’ex di turno è Kolasinac, del quale Gasperini ribadisce di apprezzare i valori e la qualità che mette in campo. Pasalic, dal suo canto, vuole raggiungere la finale di Europa League, segna gol importanti ma si ritiene soprattutto un giocatore molto duttile, grazie all’impiego oculato che ne ha fatto Gasperini. All’Atalanta non resta che confermare e continuare a meritare gli attestati di stima, ma soprattutto sfoderare un’altra prestazione da ricordare, accompagnata da un risultato positivo, al cospetto di quasi 2.800 tifosi al seguito.

Gian Piero Gasperini e Mario Pasalic nella sala stampa dello stadio Velodrome di Marsiglia (credits: Fabio Gennari per Pernice Editori)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Medaglia d'oro Città di Bergamo all'Atalanta

Redazione |
27 Maggio 2024
L’Atalanta Bergamasca Calcio riceverà la medaglia d’oro della Città di Bergamo: la Giunta del Comune di Bergamo ha approvato la delibera che formal...

La Dea batte il Torino e sale al quarto posto

Eugenio Sorrentino |
26 Maggio 2024
L’Atalanta si gode il trionfo di Dublino davanti ai 15mila del Gewiss Stadium, battendo il Torino con tre gol di scarto senza subirne e scavalcando...

Gasperini vede un’Atalanta più brava dei più forti

Fabrizio Carcano |
26 Maggio 2024
L’Atalanta non si ferma più. Vola sulle ali dell’entusiasmo. “Stiamo vivendo un momento di ebbrezza, siamo consapevoli di aver fatto qualcosa di ve...