Favolosa Dorothea Wierer

Michela Corvetto |

Favolosa Dorothea Wierer che vince la medaglia di bronzo nella sprint femminile alle Olimpiadi di Pechino 2022, piazzandosi alle spalle della norvegese Marte Roeiseland e della svedese Elvira Oeberg. A consentirle di salire per la terza volta in carriera sul gradino più basso del podio olimpico, l’eccezionale prestazione al poligono, dove non ha commesso errori. Dorothea Wierer, 32 anni il prossimo mese di aprile, ha conquistato tre volte il titolo di campionessa mondiale a livello individuale e due volte ha vinto la Coppa del mondo di Biathlon. Dopo i Mondiali 2020 ha disputato una quarantina di gare senza mai cogliere il successo, ma da grande campionessa quale ha dimostrato di essere, è riuscita a ritrovarsi e tornare ai massimi livelli, superando problemi fisici importanti. Dopo la delusione provata nella 15 km individuale e nella staffetta mista di biathlon, la pronta reazione nella sprint femminile di 7,5 km che le assegna l’olimpo della specialità

Dorothea Wierer in una immagine d’archivio della stagione 2020-21 (credits: FISI)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

I Golden Vip dell’Accademia dello Sport alla so...

Federica Sorrentino |
4 Giugno 2024
La cerimonia di consegna del Golden Vip “Luciana e Gianni Radici per lo Sport”, che l’Accademia dello Sport per la Solidarietà ha conferito a Giorg...

All’Accademia dello Sport passerella campioni e...

Federica Sorrentino |
27 Maggio 2024
Alla Cittadella dello Sport di Bergamo si è aperta l’ultima settimana del Torneo di tennis e padel dell’Accademia dello Sport per la solidarietà, c...

Con Energiapura lo sci approda sul mare di Jesolo

Federica Sorrentino |
25 Maggio 2024
Il mondo dello sci riunito per la prima volta in una località di mare. E’ accaduto in Piazza Mazzini a Jesolo, non a caso eletta città europea dell...