Filippo della Vite cerca il guizzo in Colorado

Federico Errante |

Filippo della Vite vuole “resettare”. Dopo la stecca di Palisades Tahoe, il giovane bergamasco vuole riannodare il filo del discorso ad Aspen. Terzultimo (22mo) nella seconda manche del gigante di sabato, subito fuori nella prima dello slalom di domenica, il talento di Ponteranica cerca un guizzo in Colorado per ridare tono ad una stagione i cui picchi sono stati l’ottava piazza di Schladming (Austria) e la decima di Bansko (Bulgaria) entrambi tra le porte larghe. Negli Stati Uniti venerdì 1° marzo si recupera il gigante cancellato a Soelden, il primo appuntamento dell’annata mentre sabato 2 stessa specialità fino alla chiusura di domenica 3 tra i pali stretti. Della Vite sarà al via anche dello slalom sebbene, al momento, la disciplina non stia dando particolari riscontri. Cancelletto aperto alle 18 ed alle 21 sia venerdì 1 sia sabato 2 marzo, domenica 3 alle 17 e alle 20 il tutto in diretta su Raisport ed Eurosport. Oltre a SuperPippo, Italia con Luca De Aliprandini, Giovanni Borsotti, Alex Vinatzer, Hannes Zingerle, Tobias Kastlunger e Simon Talacci. In slalom stessa formazione di Palisades Tahoe: Nello slalom invece, ci saranno Vinatzer, Kastlunger, Sala, Gross, Razzoli, Barbera e Della Vite. L’elvetico Marco Odermatt, vinta la Coppa del Mondo generale con 10 gare d’anticipo, cerca do proseguire anche il suo stratosferico rendimento tra le porte larghe in cui vanta 11 affermazioni consecutive. 

Weekend in pista anche per le ragazze: a Kvitfjell, in Norvegia, sabato 2 è in programma una libera mentre domenica 3 un superG. Sempre alle ore 11, sempre su Raisport ed Eurosport. Dopo la cancellazione del doppio superG in Val di Fassa, Lara Gut-Behrami cerca di mettere un sigillo forse decisivo sulla conquista della Coppa del Mondo dato che poi, ad Are (Svezia) – nel prossimo fine settimana – tornerà Mikaela Shiffrin, la cui condizione tuttavia sarà tutta da valutare. Sono 1414 i punti della campionessa rossocrociata, 1209 quelli di Her Majesty. Voglia di proseguire il trend positivo anche per Marta Bassino e Federica Brignone dopo la magica spedizione di Crans Montana, in Svizzera: Fede e Marta seconda e terza in superG, poi prima e seconda in libera. Oltre alla cuneese ed alla valdostana, le altre azzurre: Laura Pirovano, Roberta Melesi, Teresa Runggaldier, Nicol Delago, Nadia Delago e Sara Thaler. 

Filippo della Vite prova a riscattarsi sulla neve di Aspen nel primo weekend di marzo (Ph: Pentaphoto)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Sofia Goggia animus pugnandi è tornata sugli sci

Federico Errante |
18 Giugno 2024
“Quattro mesi dopo… È stata durissima e non sarà facile. Penso intimamente peró che sia già stratosferico aver messo gli sci per due giorni a...

Goggia e Moioli inseguono l’oro mondiale che manca

Federico Errante |
12 Giugno 2024
Una stagione mondiale. Saranno 14 le discipline della galassia Fisi che nell’annata 2024/2025 metteranno in palio i rispettivi titoli iridati...

Paola Magoni “l’altra” Rosa Camuna

Federica Sorrentino |
30 Maggio 2024
Il paese natio di Selvino aveva riservato a Paola Magoni una festa fantasmagorica per celebrare il quarantennale dell’oro olimpico nello slalo...