Filippo Della Vite gigante di bronzo

Federico Errante |

Filippo Della Vite saluta con un bronzo. Nell’ultima gara della sua stagione il ragazzo di Ponteranica sale sul terzo gradino del podio nel gigante di La Thuile. Titolo italiano a Tommaso Sala (tempo 2.05.12) per 22/100 su Alex Hofer e per 49 su SuperPippo. Quinto dopo la prima prova, il bergamasco approfitta dell’uscita di Giulio Zuccarini che aveva fissato il miglior crono a metà e si mette alle spalle anche Luca Taranzano che era terzo. Un copione piuttosto semplice da immaginare con l’esperienza degli atleti solitamente impegnati in Coppa del Mondo che hanno la meglio su elementi che hanno sognato di recitare il classico ruolo di outsider. Tra le vittime eccellenti della prima prova anche Alex Vinatzer e Simon Maurberger. Tornando a Della Vite, statistiche alla mano, si tratta della seconda top 3 (era giunto secondo a Cerro Castor in Argentina a settembre) in un percorso su cui far leva per costruire un avvenire che promette grandi cose. Curiosamente i due podi sono giunti nelle manifestazioni, seppur di rango inferiore, d’apertura e chiusura. La differenza l’ha fatta tutto ciò che è stato costruito in Coppa del Mondo poiché l’Italia ha avuto la garanzia d’aver trovato il solo giovane davvero pronto per battagliare ad alto livello e per strizzare l’occhio al podio nel circuito principale. Nello slalom femminile successo di Emilia Mondinelli su Lucrezia Lorenzi e Martina Perruchon. La bergamasca Lisa Rodari, 22enne in forza all’Orobie Ski Team, non ha concluso la prima manche al pari di Federica Brignone, Anita Gulli, Beatrice Sola e Vera Tschurtschenthaler mentre Marta Rossetti e Lara Della Mea sono finite out nella seconda.  

Filippo Della Vite, in un’immagine d’archivio dello scorso 11 marzo a Kranjska Gora, chiude la sua stagione con il terzo posto in gigante ai campionati italiani (Ph: Marco Trovati – Pentaphoto)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Michela Moioli a caccia del mondiale di snowboa...

Federico Errante |
15 Maggio 2024
Tre tappe da stabilire, i Mondiali di St Moritz grande evento e tabù da sfatare per Michela Moioli. L’alzanese, tre sfere di cristallo in bac...

Coppa del Mondo di sci alpino c’è il calendario

Federico Errante |
9 Maggio 2024
Meno versione jet, più tecniche. Un calendario che fa sorridere a denti stretti i velocisti, maggiormente gli slalomisti. Nessuna grande sorpresa n...

Michela Moioli è maestra di snowboard

Federico Errante |
17 Aprile 2024
Un altro traguardo raggiunto da Michela Moioli:la campionessa alzanese è diventata maestra di snowboard. A Ponte di Legno ha sostenuto e passato l&...