Fognini e Cobolli sogno del 18° Torneo FAIP-Perrel

Federica Sorrentino |

Vedere giocare Flavio Cobolli e Fabio Fognini è il sogno nel cassetto degli organizzatori del Trofeo FAIP-Perrel, giunto alla 18esima edizione. Le trattative per una wild card da concedere ai due giocatori di primissimo piano sono in fase avanzata. Nell’anno di transizione dal punto di vista impiantistico, alla Palestra Palestra Italcementi in grado di ospitare 850 spettatori potrebbero essere loro due il grande richiamo per gli appassionati di tennis insieme a Samuel Vincent Ruggeri, primo bergamasco nel main draw dopo moltissimi anni. Si gioca dal 29 ottobre al 5 novembre e il mix di esperienza e gioventù promette di regalare grande spettacolo. Se Fognini non ha bisogno di presentazioni (è stato top-10, è un pilastro del tennis italiano), Cobolli è appena diventato il 47esimo italiano a entrare tra i top-100 ATP in virtù di una stagione molto positiva. Tra l’altro è quasi sicuro di qualificarsi per le Next Gen Finals 2023, che da quest’anno si giocano a Jeddah, in Arabia Saudita. Il direttore del torneo Marco Fermi ha presentato l’edizione 2023 del Challenger con la giusta punta di orgoglio, non solo per lo sforzo di portare a Bergamo il giovanissimo Flavio Cobolli (classe 2002) e l’esperto Fabio Fognini (1987), ma anche per la presenza di giocatori quotati. A partire da Jack Draper, che sarà presente alle Davis Cup Finals, e Brandon Nakashima, detentore del titolo alle Next Gen Finals. Sul fronte italiano, occhi puntati su Giulio Zeppieri (attualmente n.128 ATP), che vuole emulare Cobolli e diventare il prossimo italiano a entrare tra i top-100, senza dimenticare Matteo Gigante e Francesco Passaro. Non mancherà Andrea Vavassori, interprete di un serve and volley per intenditori. Senza dimenticare la stella David Goffin, ex numero 7 del mondo e finalista alle ATP Finals nel 2017. Nella conferenza stampa di presentazione del torneo, nella Sala Galmozzi del Comune di Bergamo, Giuseppe Magoni di FAIP, uno dei due title sponsor dal lontano 2012, ha espresso la speranza che un giorno il torneo fosse vinto da un bergamasco”. Un modo per incoraggiare il 21enne albanese Vincent Ruggeri (attuale n.363, suo best ranking), apparso molto emozionato. Alla presentazione del 18° Torneo FAIP-Perrel sono intervenuti Loredana Poli, assessora allo sport del Comune di Bergamo, Lara Magoni, Sottosegretario per Sport e Giovani della Regione Lombardia, Glauco Merelli nel ruolo di presidente dell’ASD Olme Sport, Attilio Baruffi presidente di Bergamo Infrastrutture e Giuseppe Magoni di FAIP.

Fino a giovedì 2 novembre l’ingresso alla palestra Italcementi sarà gratuito. Per la prima volta dopo oltre dieci anni, gli organizzatori hanno deciso di istituire l’accesso a pagamento negli ultimi tre giorni. I tagliandi costeranno 10 euro (5 ridotto) per la giornata di venerdì 3, mentre sabato 4 e domenica 5 l’ingresso costerà 15 euro (10 ridotto) per le fasi finali. Non ci sarà prevendita, ma i biglietti per il weekend si potranno acquistare direttamente presso il Centro Italcementi. Non è una mossa con finalità di lucro – è stato spiegato – ma una scelta ponderata per dare a tutti gli appassionati la certezza di assistere agli incontri, tenuto conto che negli anni passati è capitato che qualcuno restasse fuori nonostante una capienza di 2.500 spettatori nel vecchio palazzetto dello sport.

Giuseppe Magoni di FAIP, Lara Magoni e Samuel Vincent Ruggeri alla presentazione del torneo (Ph: Antonio Milesi)

Il tavolo dei relatori: da sx Glauco Merelli, Lara Magoni, Marco Fermi, Loredana Poli, Giuseppe Magoni, Attilio Baruffi (Ph: Antonio Milesi)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Stefano Belotti oro tris agli Assoluti Open di ...

Michele Ferruggia |
14 Aprile 2024
Si chiudono con la tripletta personale di Stefano Belotti gli Assoluti Open UnipolSai di tuffi alla Monumentale di Torino. Il ventenne bergamasco v...

RN Orobica domina anche a Parma e vola ai playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica sbanca anche Parma e conquista il primo posto matematico, vincendo una partita combattuta contro lo Sport Center Par...

Belotti oro bis dal trampolino 3 metri agli Ass...

Federica Sorrentino |
14 Aprile 2024
Ai campionati italiani assoluti di tuffi, il bergamasco Stefano Belotti fa doppietta d’oro. Dopo il metro, vince anche la finale dal trampolino tre...