Frattura al perone sinistro per Djimsiti

Redazione |

Nuova emergenza in casa Atalanta, che riguarda il reparto arretrato, dove è già mancante Josè Palomino fermato in via cautelare dal Tribunale Nazionale Antidoping. L’impatto tra Origi e Djimsiti nell’ultimo scorcio di gara con il Milan è risultato più grave del previsto per il difensore di Gasperini. In seguito al trauma diretto riportato durante la gara di campionato Atalanta-Milan – informa la società – Berat Djimsiti è stato sottoposto ad accertamenti clinico-strumentali che hanno evidenziato una frattura composta del terzo medio del perone sinistro. Il che significa che Djimsiti potrà tornare a disposizione non prima di due mesi e comunque a ridosso della pausa programmata del campionato, da metà novembre a fine dicembre, per dare spazio al campionato del mondo di calcio in Qatar. La pausa potrà giocare a favore del suo pieno recupero fisico e atletico, ma intanto a Gasperini viene a mancare un difensore di sicuro affidamento. Insieme a Toloi, Demiral e Okoli, ci sono esterni adattabili come Soppy e Ruggeri, ma è probabile che l’allenatore arretri De Roon, come già fatto in altre occasioni legate alla indisponibilità dei giocatori di ruolo. Di certo, l’Atalanta va alla ricerca di un difensore con doti legate a esperienza e affidabilità. 

Djimsiti ripreso durante un contrasto in area prima dell’incidente di gioco (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Medaglia d'oro Città di Bergamo all'Atalanta

Redazione |
27 Maggio 2024
L’Atalanta Bergamasca Calcio riceverà la medaglia d’oro della Città di Bergamo: la Giunta del Comune di Bergamo ha approvato la delibera che formal...

La Dea batte il Torino e sale al quarto posto

Eugenio Sorrentino |
26 Maggio 2024
L’Atalanta si gode il trionfo di Dublino davanti ai 15mila del Gewiss Stadium, battendo il Torino con tre gol di scarto senza subirne e scavalcando...

Gasperini vede un’Atalanta più brava dei più forti

Fabrizio Carcano |
26 Maggio 2024
L’Atalanta non si ferma più. Vola sulle ali dell’entusiasmo. “Stiamo vivendo un momento di ebbrezza, siamo consapevoli di aver fatto qualcosa di ve...