Gasperini attende il rientro in gruppo di Toloi

Eugenio Sorrentino |

Tre portieri e venti giocatori di movimento. Compreso Kolasinac e il già recuperato Scamacca. L’Atalanta ha ripreso gli allenamenti con il gruppo che ha partecipato alla trasferta di Bologna. Ancora a parte Toloi, Palomino e El Bilal Touré, che hanno svolto una seduta di lavoro differenziato e individuale. Nella serata di mercoledì è scattato l’allarme per Hateboer, che a fine seduta ha avvertito un fastidio muscolare, rivelatosi poi una lesione muscolare di primo grado al soleo sinistro, evidenziata da una risonanza magnetica a cui il giocatore si è sottoposto giovedì mattina. Intanto, da un mese e mezzo lontano dal campo di gioco, il difensore e capitano italo-brasiliano è il più vicino al rientro. Gasperini sperava di poterlo convocare per il match con il Bologna. Rafael Toloi ha praticamente superato il problema legato alla distrazione al muscolo gemello mediale della gamba destra. La progressione e i miglioramenti sono confermati. Rivederlo in panchina al Gewiss Stadium per l’ultima dell’anno solare è una possibilità concreta. Il suo contributo diventa fondamentale per irrobustire numericamente il reparto difensivo e offrire a Gasperini più di una soluzione, soprattutto in vista della gara di Coppa Italia del 3 gennaio con il Sassuolo, seconda del trittico che si chiuderà in casa della Roma. L’intervallo di dodici giorni, tra il posticipo casalingo con il Frosinone del 15 gennaio e l’anticipo di sabato 27 gennaio con l’Udinese, è il periodo utile al rientro tra i ranghi di Palomino e El Bilal Tuoré. Di fatto, già due rinforzi per Gasperini.

Rafael Toloi ha accumulato 7 presenze in campionato e 4 in Europa League in questa stagione (Ph: A. Mariani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Con il Verona al Gewiss Stadium per riprendere ...

Eugenio Sorrentino |
14 Aprile 2024
Tocca all’Atalanta chiudere il programma del 32° turno di campionato, lunedì 15 aprile alle 20:45, avversario il pericolante Verona, 72 ore prima d...

Padova si conferma bestia nera della U23

Fabrizio Carcano |
13 Aprile 2024
Il Padova si conferma bestia nera per l’Atalanta under23 (in generale in difficoltà con tutte le squadre venete, Vicenza, Arzignano, Legnago e Virt...

La Dea di Liverpool incarna il calcio ben giocato

Federica Sorrentino |
12 Aprile 2024
La voglia di stupire, in casa Atalanta, non è mai mancata. Il mondo del pallone con i suoi osservatori previlegiati dovrebbe esserci abituato e inv...