Gasperini contento di risultato e prestazione

Fabrizio Carcano |

“Da questa partita usciamo bene, abbiamo preso un punto contro una squadra forte, dobbiamo essere contenti, nonostante alcuni episodi così”.

Gian Piero Gasperini vede il bicchiere più che pieno a metà, dopo il pareggio all’Olimpico contro la Roma.

“Non era facile stasera. E’ un ottimo punto per noi. L’errore sul rigore potevamo evitarlo. Carnesecchi ha fatto ottime parate, ma anche noi abbiamo da recriminare, soprattutto con l’occasione di De Ketelaere nel primo tempo. Questa è una squadra che ha un gruppo molto solido, composta anche da una serie di giovani dai quali ci aspettiamo tante cose buone. L’evoluzione della squadra passa dalla solidità del gruppo e dalla maturazione di questi ragazzi”.

Il tecnico nerazzurro sorvola poi sulle polemiche sulla conduzione arbitrale sollevate dalla Roma dopo l’espulsione di Mourinho nel tempo di recupero.

“Arbitrare partite di questo genere è veramente difficile, non ci sono le condizioni per arbitrare serenamente queste partite. Non ci lamentiamo dell’arbitraggio di Aureliano, ma il gol annullato a Scamacca lascia molti dubbi. Abbiamo fatto gli stessi falli della Roma, circa 14 o 15 per ogni squadra, ma noi abbiamo avuto sei ammoniti e loro uno e le ammonizioni di Holm e Zappacosta sono difficili persino da commentare”.

Bilancio positivo per la Dea alla fine del girone di andata: “Quest’anno – ha sottolineato Gasperini – il campionato è più equilibrato, noi abbiamo fatto 30 punti e 9 vittorie, ma abbiamo perso qualche partita di troppo. Sono stati degli scontri diretti persi nel finale che ci hanno tolto la possibilità di avere una classifica ancora migliore. Sono convinto che faremo bene anche nel girone di ritorno. Ho fiducia”.

Chiosa sulla prestazione del ritrovato Aleksey Miranchuk.

“È in un momento di forma straordinaria, anche con il Sassuolo ha fatto benissimo, oggi in attacco è stato il più lucido, in questo momento in attacco abbiamo tanti giocatori da cui tiriamo fuori meglio e riusciamo a stare su”, ha concluso Gasp.

Gasperini in panchina all’Olimpico di Roma (Ph: A. Mariani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Semifinale di Europa League a un passo

Eugenio Sorrentino |
17 Aprile 2024
“L’Atalanta gioca in tre competizioni e ci auguriamo che continui ad essere impegnata su tre fronti il mese di maggio”. Non è stato l’incipit di Gi...

La Dea domina e spreca rimontata dal Verona

Eugenio Sorrentino |
15 Aprile 2024
Un punto invece di tre. L’Atalanta spreca quanto di buono fatto nella prima parte di gara, con una prestazione degna di quanto visto a Liverpool in...

Gasperini non cerca alibi ma sprona ad andare a...

Fabrizio Carcano |
15 Aprile 2024
Giocando tante partite ravvicinate qualcosa si lascia per strada, qualche punto si perde per strada. Gian Piero Gasperini non gira intorno ai disco...