Gasperini e Xabi Alonso duello senza segreti

Fabio Gennari |

L’Atalanta è a Dublino con tutti gli elementi del gruppo, compreso de Roon. Il tecnico Gasperini ha portato in Irlanda con il volo charter partito dall’aeroporto di Orio al Serio la Dea al completo, Kolasinac e Holm, dopo essere tornati in gruppo nella giornata di lunedì, hanno lavorato anche alla vigilia e saranno a disposizione del tecnico per la finale di Europa League contro il Bayer Leverkusen. Le scelte di formazione, al netto di sempre possibili sorprese dell’ultim’ora, sembrano già abbastanza chiare: dopo la trasferta di Lecce, molto si è capito. In porta ci sarà l’uomo di coppa Musso (già titolare in Salento) mentre in difesa le certezze sono Djimsiti e Hien con Kolasinac che è pronto per giocare dalla parte di Frimpong. Scalvini e capitan Toloi sono comunque. Sulla destra il favorito è Zappacosta, a sinistra giocherà senza dubbio Ruggeri mentre in mezzo potrebbe formarsi la coppia Ederson – Koopmeiners con, in questo caso, spazio al tridente in avanti: Lookman, Scamacca e De Ketelaere potrebbero essere la scelta a trazione decisamente anteriore come già visto contro il Marsiglia nel ritorno della semifinale. È una gara da dentro o fuori, i calcoli da fare potrebbero essere davvero molto pochi. Le alternative, sul piano tattico, sono Miranchuk e Pasalic in avanti ma anche Holm sulla corsia di destra, c’è la possibilità di scendere in campo con caratteristiche un po’ diverse in base agli uomini scelti. Rispetto alla finale di Coppa Italia persa contro la Juventus, questa volta di fronte ci sarà un avversario che gioca in modo molto più propositivo e aperto, i favori del pronostico sono per i tedeschi che in questa stagione sono arrivati a quota 51 gare senza sconfitte in tutte le competizioni e chissà che questa diversa pressione non possa giocare a favore della formazione di Gasperini come ad esempio è successo contro il Liverpool. Nel Bayer Leverkusen degli “invincibili”, tutto ruota attorno alla stella Wirtz ma bisogna prestare molta attenzione anche agli esterni Grimaldo e Frimpong e al centravanti Boniface (potrebbe fare una staffetta con Adli). Le due squadre hanno svolto l’allenamento sul campo dell’Aviva Stadium, chiaramente non sono arrivate indicazioni particolari ma ormai, a questo punto della stagione, Gasperini e Xabi Alonso non hanno più segreti. 

De Ketelaere durante l’allenamento serale della vigilia all’Aviva Stadium di Dublino (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Musso e il nodo secondo portiere

Fabrizio Carcano |
15 Giugno 2024
Tra i nodi da sciogliere in questo mese di giugno per la dirigenza nerazzurra e lo staff tecnico ci sarà la questione del secondo portiere. Scontat...

Riscatto CDK è andata come doveva andare

Fabio Gennari |
13 Giugno 2024
È andata come doveva andare. Come è giusto, logico e importante che andasse. Il primo “acquisto” dell’Atalanta 2024/25 è un ragaz...

Ederson felice all'Atalanta si gode la Selecao

Eugenio Sorrentino |
12 Giugno 2024
Il brasiliano Ederson si sente un giocatore dell’Atalanta e in questo momento pensa al Brasile che lo ha convocato nell’organico verdeoro per la Co...