Gasperini più entusiasmo dopo il successo sulla Roma

Fabrizio Carcano |

La prima delle finali è vinta. E l’Atalanta l’ha vinta con una ferocia riconosciuta dallo stesso Gian Piero Gasperini, che dopo il successo interno sulla Roma sorride per una qualificazione Champions ormai a portata di mano. “Siamo stati superiori nettamente, di solito contro la Roma sono partite più equilibrate e difficili. Stasera volevamo dare una spallata al campionato, avevamo fortissima questa volontà, ci siamo presentati con la ferocia di questo periodo, non abbiamo fatto calcoli e per noi c’era un solo risultato, vincere, e siamo entrati con la giusta determinazione e qualità. Il risultato poi è rimasto aperto fino alla fine, ma abbiamo avuto un finale aperto solo per il loro rigore, perché abbiamo avuto tante occasioni per chiuderla in contropiede”.

Gasperini che ha tanti buoni motivi per sorridere: “Non vincere questa partita ci avrebbe creato dei problemi. Se avessimo fatto il terzo gol la partirà avrebbe preso una piega più tranquilla, ma siamo stati superiori. Perché ho tolto Scamacca? Perché l’ho visto un po’ affaticato e avevo bisogno di freschezza con Toure’ e Lookman. Anche stasera ha giocato bene, purtroppo mercoledì in finale non ci sarà per squalifica e per noi questa è una grandissima perdita.”

Chiusura sulla finale di Coppa Italia di mercoledì. “Abbiamo i favori del pronostico contro la Juve? Esagerato, ci arriviamo bene, ma è difficile dire quando giochi ogni tre giorni sarà la quarta partita in dieci giorni, dal 27 febbraio facciamo tre partite a settimana. Se ci siamo tutti riusciamo a reggere questi ritmi di partita. Arriviamo a questa finale di Coppa Italia con grande entusiasmo“, ha concluso Gasp.

Gasperini ha definito la vittoria conseguita sulla Roma una spallata al campionato, alla vigilia della finale di Coppa Italia con la Juventus (Ph: Alberto Mariani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La Dea in Champions prima di volare a Dublino

Eugenio Sorrentino |
18 Maggio 2024
L’Atalanta incassa i tre punti auspicati allo stadio di Via del Mare e si assicura la qualificazione alla prossima Champions League. Per la vittori...

La quarta volta in Champions una carica in più

Fabrizio Carcano |
18 Maggio 2024
L’Atalanta rimanda la festa per la Champions alla prossima settimana. Prima ovviamente c’è la finale di Europa League diventata il vero obiettivo d...

U23 non basta il gol vittoria a Catania

Fabrizio Carcano |
18 Maggio 2024
Non è bastata una grande partita, ed una vittoria per 1-0 a Catania, all’Atalanta under23 per evitare l’eliminazione nel primo turno dei playoff na...