Gasperini rammarico ma l’Alvalade battezza l’Atalanta

Fabrizio Carcano |

“Abbiamo cercato di vincerla fino all’ultimo. Abbiamo fatto una buona partita, con buona qualità di gioco, peccato non avere vinto, ma la qualificazione è aperta”.

Gian Piero Gasperini è soddisfatto dopo il pareggio dell’Alvalade della prestazione di qualità e sostanza dei suoi e della mentalità, ma rammaricato dal pareggio, che va stretto ai nerazzurri.

“Per come si è incanalata la partita e per il numero di occasioni il risultato ci va stretto, ma siamo contenti di poterci giocare la qualificazione in casa nostra e questo sarà un vantaggio per noi. Siamo stati bravi perché il gol subito inizialmente poteva crearci problemi, invece siamo riusciti a mettere pressione allo Sporting costringendoli a sbagliare e noi abbiamo costruito parecchie situazioni. Dopo il loro gol abbiamo avuto una buona reazione come squadra, ci siamo sciolti e siamo cresciuti come gioco.”

Ha pagato la scelta di puntare dall’inizio su Gianluca Scamacca, elogiato da Gasp: “Ha giocato libero mentalmente e ha giocato bene, ha fatto un grande gol e ha fatto bene per la squadra. Si è mosso tanto. Lui i numeri li ha e se gioca così…”

L’allenatore nerazzurro ora giada avanti: “La squadra sta bene fisicamente, stiamo ruotando diversi giocatori, abbiamo tutta la rosa a disposizione e stiamo utilizzando anche tutti i cambi, stasera avevamo cinque giocatori diversi rispetto alla partita contro il Bologna. La reazione dopo le sconfitte con Inter e Bologna? Questa squadra è sempre brava a reagire. Domenica c’è la Juventus, poi giovedì di nuovo lo Sporting e poi chiuderemo con la Fiorentina questo ciclo di sette partite in ventun giorni. Abbiamo tutto da giocarci”.

Gasperini con Ederson nella conferenza stampa della vigilia di Sporting Lisbona-Atalanta (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La U23 piega la Pro Sesto e blinda il quinto posto

Fabrizio Carcano |
20 Aprile 2024
Dopo aver conquistato i playoff domenica scorsa, con due giornate di anticipo, l’Atalanta under23, nell’ultima gara casalinga di campionato, ha bli...

Europa League e Coppa Italia tutto è possibile

Fabrizio Carcano |
19 Aprile 2024
Davide vestito di nerazzurro sta battendo i giganti Golia delle metropoli del calcio internazionale. L’Atalanta vuole portare la provincia sul tron...

Atalanta in semifinale e Liverpool salva l'onore

Eugenio Sorrentino |
18 Aprile 2024
Al Gewiss Stadium, l’Atalanta ha riscritto la sua storia e aggiunto un nuovo, straordinario capitolo a quella del calcio italiano. Vola in semifina...