Gasperini senza il jolly Pasalic con la Lazio

Fabio Gennari |

L’Atalanta che scenderà in campo a Roma contro la Lazio non potrà contare su Mario Pasalic. Il centrocampista croato si è dovuto fermare per una distorsione alla caviglia destra nel penultimo allenamento prima della partenza per la Capitale. Si tratta di una brutta notizia per il tecnico Gasperini, senza Muriel e Maehle fermati per un turno dal Giudice Sportivo la Dea non potrà contare nemmeno sul numero 88 croato che in certe partite, anche da subentrante, ha sempre dimostrato di essere un valore aggiunto. 

Pensando al 3-4-1-2 che spesso Gasperini ha scelto contro la difesa a 4 come quella che propone Sarri, l’assenza di Pasalic e ancora più pesante perché in quella posizione restano Ederson (o Koopmeiners) ma anche Boga. Se invece si sceglierà il 3-4-3 come a Torino, l’assenza del nerazzurro che all’ultimo Mondiale è arrivato al terzo posto pesa un po’ meno ma rimane comunque un problema di cui si poteva fare a meno. 

Per il resto, confermate le buone notizie dei giorni scorsi su Zappacosta e Palomino. Entrambi si sono allenati per una parte in gruppo e per una parte della seduta seguendo un programma personalizzato. E’ plausibile che entrambi i giocatori vengano convocati e siano a disposizione per giocare. Dall’inizio o durante la ripresa, la scelta è esclusivamente di mister Gasperini per una sfida che si preannuncia già abbastanza complicata per la forza dell’avversario e che, considerate le assenze, non è di sicuro meno difficile viste le alternative in meno che ci saranno in panchina. 

La gara contro la Lazio è prevista per le 20.45 e successivamente dovrebbero esserci due giorni di riposo: il successivo impegno contro il Lecce si giocherà domenica 19 febbraio all’ora di pranzo. 

Pasalic, vittima di una distorsione alla caviglia destra, non parte per la trasferta con la Lazio (Ph: A.Mariani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Il rientro dell'Atalanta da Dublino tra due ali...

Redazione |
23 Maggio 2024
All’aeroporto di Bergamo, al rientro dell’Atalanta da Dublino, il primo atto della festa, che si preannuncia lunga e partecipata. Nelle prime del p...

La girandola di emozioni dei calciatori dell'At...

Federica Sorrentino |
22 Maggio 2024
Il 22 maggio resterà una data scolpita nell’agenda della vita di ognuno dei calciatori che Gasperini ha forgiato, costruendo una squadra da sogno. ...

L'Europa League all'Atalanta vittoria del merito

Eugenio Sorrentino |
22 Maggio 2024
La sollevano in tre la coppa. Djimsiti, in campo con la fascia di capitano, insieme ai due capitani di lungo corso Toloi e de Roon. Poi passata a G...