Gessica Campana e il sogno iridato di pole dance

Federico Errante |

Gessica Campana e un titolo italiano che vale l’accesso al mondiale. C’è una campionessa bergamasca anche nella pole ed è di Cavernago. Dopo uno stop forzato a causa di un cambio di lavoro, il rientro alle competizioni l’ha proiettata sul gradino più alto del podio. La forza dei nervi distesi, senza alcuna pressione e soltanto con la voglia di divertirsi tornando a testare la condizione e ad assaggiare nuovamente l’adrenalina e le emozioni forti che solo una gara può regalare. Ed ecco che, con il fondamentale ausilio di tre figure-cardine, la leggerezza che ne ha contraddistinto la marcia d’avvicinamento ha preso il volo avvolta dal tricolore. La 34enne orobica, pur in una disciplina puramente individuale, ha raccolto il successo di un eccellente lavoro di un team formato da due allenatrici (la comasca Maria Gervasoni e la vicentina Ingrid Maddalena) e dalla preparatrice atletica, la lecchese Viola Valsecchi. Al PalaTorrino di Roma un’esecuzione magistrale di 4′ le è valsa l’oro nel Pole Sport. Il tutto confezionato in soli tre mesi: “Un lasso di tempo esiguo per una preparazione adeguata ad un campionato italiano – ammette Campana – ma c’è anche il vantaggio di non dover essere focalizzate sulla competizione tra i 9 ed i 12 mesi ovvero ciò che accade normalmente e che sottopone ad un accumulo di stress non da poco. Ho approcciato il tutto senza l’obbligo di essere davanti a tutte, ma avrei preso per buono tutto ciò che sarebbe arrivato. A fare la differenza è stato anche il clima che si è creato non solo con il team, ma anche proprio nel giorno dell’evento. Piccoli particolari che fanno la differenza e che contribuiscono a fornire una spinta ulteriore”. Il sorriso è il  miglior biglietto da visita per Gessica che fa della pole una passione autentica, tra voglia di non levare mai il piede dall’acceleratore e un encomiabile spirito di sacrificio. Saranno queste le componenti che la porteranno ad inseguire il sogno iridato, dal 25 al 29 di ottobre a Katowice in Polonia. 

Gessica Campana ha conquistato il titolo italiano e gareggerà al mondiale in Polonia

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

RN Orobica rullo compressore nel girone di andata

Luciano Locatelli |
25 Febbraio 2024
Non si ferma più la Rari Nantes Orobica, impegnata nel campionato di serie A2 femminile di pallanuoto, girone nord, che vince anche a Brescia contr...

Tutto facile a Palermo per Grassobbio Tamburello

Luciano Locatelli |
25 Febbraio 2024
Tutto facile per il Grassobbio Tamburello, che nella decima giornata del campionato di serie A indoor femminile ha battuto nettamente entrambe le f...

Lorenzo Previtali argento mondiale Jr sui 1.500...

Giulia Piazzalunga |
24 Febbraio 2024
E’ al collo di Lorenzo Previtali la prima splendida medaglia per l’Italia ai Mondiali Junior di short track. Nella terza giornata della rassegna ir...