Giaimi del Team Giorgi trascina il team azzurro all’oro mondiale jrs

Marta Nozza Bielli |

C’è anche Luca Giaimi, campione italiano juniores nell’inseguimento individuale su pista e doppio oro europea di categoria, portacolori del Team Fratelli Giorgi di Torre de’ Roveri, nel quartetto azzurro che si è laureato campione del mondo a Tel Aviv nell’inseguimento maschile. Mai prima d’ora i giovani ciclisti azzurri erano saliti sul gradino più alto a livello iridato in questa specialità. Dopo avere realizzato il tempo migliore di qualificazione sulla distanza di tre km in 4’01”640, surclassando l’Australia, Luca Giaimi insieme a Renato Favero, Matteo Fiorin e Alessio delle Vedove ha avuto la meglio sulla Germania in finale con un risultato stratosferico. Il tempo di 3’58”853 è uno dei migliori di sempre, a un soffio dal record del mondo di categoria. Si può dire che il ciclismo su pista abbia già trovato i degni eredi degli azzurri capaci di conquistare l’oro olimpico nell’inseguimento a squadre.

L’esultanza del quartetto azzurro juniores, campione del mondo di inseguimento su pista (credits: federciclismo)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Stenico e Teocchi oro con Team Relay agli Europ...

Giulia Piazzalunga |
10 Maggio 2024
Sorride il ciclismo bergamasco nella categoria MTB. Da un lato Chiara Teocchi, bergamasca pluricampionessa europea in questa specialità, dall’altro...

Milan rompe il ghiaccio al Giro con l’aiuto di ...

Federica Sorrentino |
7 Maggio 2024
Prima vittoria italiana al Giro d’Italia. La ottiene Jonathan Milan, aiutato nella preparazione della volata sul traguardo della Acqui Terme – Ando...

Strade Bianche della Contea a Mattia Mazzoleni

Michele Ferruggia |
6 Maggio 2024
La Scuola Ciclismo Cene festeggia un’altra vittoria, questa volta nella categoria Allievi, per merito di Mattia Mazzoleni che si è aggiudicato ieri...