Outdoor

Giro Next Gen al Km Rosso omaggio al ciclismo bergamasco

13 Giugno 2024

Fabio Gennari

La seconda edizione del Giro Next Gen, la competizione a tappe di ciclismo su strada riservata alla categoria Under23, ha fatto tappa a Bergamo, dove, dalla sede del Kilometro Rosso, è partita la quinta frazione con arrivo a Cremona dopo un percorso di 138 km. In maglia rosa il 18enne belga Jarno Widar.

È stata Promoeventi Sport la referente organizzativa per conto di RCS. «Siamo felici di aver dato un contributo all’accoglienza del Giro Next Gen nella nostra Bergamo: anche in questo contesto abbiamo fatto un ottimo lavoro di squadra con tutti gli attori che han preso parte all’organizzazione di questa iniziativa – ha dichiarato Giovanni Bettineschi, Presidente di Promoeventi Sport – il nostro obiettivo era portare, anche questa estate, un po’ di ciclismo sulle strade bergamasche, da sempre terra di amanti di questo sport». Dei quattro giovani ciclisti bergamaschi iscritti al Giro Next Gen, non ha preso il via Lino Colosio. Partiti regolarmente Simone Gualdi, Niccolò Arrighetti e Alessandro Romele. Per la cronaca, anche la quinta tappa è stata appannaggio di un corridore straniero, Steffen De Schuyteneer della Lotto Dstny, compagno di squadra della Maglia Rosa, Jarno Widar. La partenza dal Kilometro Rosso ha avuto il significato di rimarcare l’impegno e il valore industriale nel ciclismo della provincia bergamasca.

La partenza della quinta tappa del Giro Next Gen 2024 dal Kilometro Rosso (credits: Foto Quaranta)

Condividi l'articolo

ARTICOLI CORRELATI

Europei Moto d’Acqua, i Cadei in Ungheria

19 Luglio 2024

Redazione

Sono oltre 160 i piloti giunti da ogni parte d’Europa a Gyor in Ungheria pronti a sfidarsi in…

Leggi di più

Arcene Tamburello cede al tie-break a Castiglione

14 Luglio 2024

Michela Corvetto

Sconfitta con rammarico per Arcene Tamburello, che nel quattordicesimo turno…

Leggi di più