Golden Vip a Gian Piero Gasperini e Attilio Fontana

Michele Ferruggia |

Giunta a conclusione la 45esima edizione del torneo di tennis dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà, che ha visto alternarsi sui campi della Cittadella dello Sport di Bergamo sportivi, imprenditori e volti noti, la cui partecipazione ha reso possibile destinare fondi a sostegno di Aipd, Associazione Italiana Persone Down sezione di Bergamo, per un contributo alla realizzazione di un appartamento dedicato ai loro ragazzi che impareranno a vivere in autonomia; Anmic, Associazione Italiana Mutilati e Invalidi Civili, per l’aiuto all’acquisto di un mezzo per il trasporto di disabili per le cure di emodialisi e importanti altre cure ospedaliere; Croce Blu del Basso Sebino, per l’aiuto all’acquisto di una autoambulanza per il servizio di 118 e attività assistenziale. La serata finale, presente tra le numerose autorità il ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti, è stata dedicata alle premiazioni dei vincitori dei tornei sportivi: il singolare B intitolato a Franco Morotti, il singolare A “Giacinto Facchetti”, il doppio “Achille e Cesare Bortolotti”, il doppio misto “Coppa ASC”, la coppa Accademia dello sport e il torneo a squadre “Coppa Mediolanum”. Momento clou, l’assegnazione dei Golden Vip: “Premio Mediolanum” ad Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia; i “Premi Mediolanum per l’imprenditoria” a Plinio Vanini, presidente di Autotorino, e a Giuseppe Mazza, patron di Guarniflon. Infine, il premio “Luciana e Gianni Radici” a Gian Piero Gasperini. Una vera standing ovation per l’allenatore dell’Atalanta. “Questo premio è l’espressione di qualcosa di molto più grande della mia persona -ha affermato Il Gasp-. Va condiviso con tutte le componenti dell’Atalanta, la squadra, la società, i giocatori, i tifosi e tutta quanta Bergamo. Era impensabile quello che abbiamo fatto quest’anno, come lo è stato 7 anni fa: è stata una storia fantastica, abbiamo finito questa splendida stagione e ora ripartiamo forte in Europa League”.

Dal Ministro Giancarlo Giorgetti e dal Governatore Attilio Fontana parole di gratitudine per quanto l’Accademia dello Sport per la Solidarietà ha fatto nei momenti difficili della pandemia e per quanto ha ripreso a fare connettendo le dimensioni politica, economica, sportiva e sociale.

Attilio Fontana, Gian Piero Gasperini, Plinio Vanini, Giuseppe Mazza e Giovanni Licini alla cerimonia di assegnazione dei Golden VIP (credits: ufficio stampa Accademia dello Sport per la Solidarietà)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

L’emozione di assistere al trionfo di Liverpool

Fabio Gennari |
12 Aprile 2024
Unbelievable, incredibile. Quando Mario Pasalic ha segnato il gol dello 0-3, ho abbracciato Giacomino (Maier, veterano dei giornalisti sportivi, nd...

TIME|OUT sport festival a tu per tu con i campioni

Giulia Piazzalunga |
8 Aprile 2024
Dieci giorni con una serie di campioni dello sport che hanno lasciato il segno nelle rispettive discipline, rivelandosi esempi di vita. Atleti che ...

Matteo Berrettini, The Hammer sta tornando

Redazione |
6 Aprile 2024
Federico II Gonzaga, Duca di Mantova e Marchese del Monferrato, aveva scelto il ramarro come simbolo di resilienza. A suo tempo, si pensava che que...