Grande rimonta VBG91 a Cuneo

Redazione |

Irresistibile prova del Volley Bergamo 1991, che si conferma squadra indomita andando a vincere al tie-break a Cuneo dopo essere stata sotto di due set a uno. Il contesto non era semplice, ma le rossoblù hanno saputo reagire quando, dopo essersi aggiudicata la prima frazione, hanno ceduto secondo e terzo set. Sembrava che il copione avesse scritto il finale, ma le piemontesi non avevano fatto i conti con l’orgoglio rossoblù. Bergamo ha confezionato il 7-0 a inizio quarto set, ma l’ampio vantaggio è stato progressivamente rosicchiato e tutto si è deciso nelle ultime battute, con il secondo set-ball vincente per giocarsi tutto al tie-break. Ci sono arrivate più convinte le rossoblù, che hanno guadagnato due punti fondamentali per la classifica.

LA GARA. Butigan e Stufi al centro, Gennari in regia e in diagonale con Lorrayna, Lanier e Cagnin in banda: Volley Bergamo 1991 si presenta in campo così per la quarta giornata del girone di ritorno.

Si comincia con Cuneo che parte forte, ma un lungo break rossoblù sul 6-4 porta Bergamo al sorpasso con Lorrayna (che chiuderà il parziale con 7 punti all’attivo). Con la complicità di Cagnin e Lanier e l’autorevolezza di Stufi e Butigan, si chiude in vantaggio: 20-25. Le padrone di casa trovano subito la reazione. Bergamo prova a tenersi agganciata, Micoli butta nella mischia May e Frosini, ma Kuznetsova è implacabile (7) e non bastano i 4 punti di Lanier per risponderle. Cuneo riporta la sfida in parità (25-19). E non si ferma, mettendo in difficoltà la ricezione orobica che non consente a Gennari di mandare a segno le attaccanti rossoblù. Al contrario, Signorile innesca tutti i suoi terminali d’attacco, Cecconello, Hall e Szakmary su tutte, e va a portarsi sul due a uno (25-16).

Ma Bergamo non è finita: si rialza e porta subito la testa avanti lasciando Cuneo senza fiato (0-7). Le padrone di casa risalgono a -4 (8-12), Stufi ferma la rimonta, ma le piemontesi sono decise a ricucire lo strappo (12-13) e allora ci pensa Gennari a dare la scossa (12-14) e ad armare il braccio di Lanier (14-16). La parità arriva sul 17-17 e il finale di set toglie il respiro: Lanier risponde al sorpasso di Cuneo (21-20) e riporta tutto in parità, lo stesso fa Stufi (22-22) e il muro di Gennari ribalta di nuovo (22-23). La difesa di Partenio e l’attacco di Lanier portano al primo set ball (22-24). Kuznetsova annulla, ma la replica di Lanier (8, 80%) porta la sfida al tie break (23-25).

E’ il quinto set a decidere la gara, proprio come nel girone di andata. Si riparte con Frosini e Partenio nel sestetto titolare, mentre Lanier apre il parziale come aveva chiuso il precedente e Bergamo prende il largo con il muro di Butigan (1-7). Gicquel prova a svegliare Cuneo, ma al cambio di campo è 3-8 per le rossoblù. Con Partenio si vola a +7 (5-12) , Cuneo tenta il tutto per tutto e si avvicina (9-13), ma Partenio (4, 60%) e Lanier regalano la vittoria e due punti preziosi alla classifica bergamasca.

Bozana Butigan, MVP del match con 13 punti all’attivo (5 muri, 7 attacchi e 1 ace), ha sottolineato quanto fosse importante portare a casa punti, specialmente da un campo difficile come quello di Cuneo. “E’ stata una partita dura, abbiamo avuto tanti alti e bassi, ma noi siamo sempre pronti a rialzarci: siamo rimaste unite e alla fine siamo arrivate alla vittoria. Ognuna di noi è molto importante, lo abbiamo dimostrato una volta di più”.

Domenica 12 febbraio, alle 17, il Pala Intred ospiterà il big match con Novara. 

Cuneo Granda Volley San Bernardo-Volley Bergamo 1991 2-3 (20-25, 25-19, 25-16, 23-25, 10-15)

Cuneo Granda Volley San Bernardo: Kuznetsova 23, Cecconello 11, Szakmary 18, Gicquel 22, Signorile 1, Hall 10, Caravello (L); Diop, Caruso 1. N.e. Drews, Klein, Magazza, Gay (L). Allenatore: Gandini

Volley Bergamo: Butigan 13, Lorrayna 13, Lanier 18, Cagnin 5, Stufi 8, Gennari 7, Cecchetto (L); May 2, Frosini 4, Partenio 5. N.e. Bovo, Cicola (L), Turlà. Allenatore: Micoli

Arbitri: Alessandro Rossi e Mauro Goitre

Durata set: 23’, 27’, 27’, 28’, 17’

Battute Vincenti: Cuneo 4, Bergamo 4

Battute Sbagliate: Cuneo 8, Bergamo 7

Muri: Cuneo 13, Bergamo 15

Errori: Cuneo 25, Bergamo 17

L’entusiasmo finale della squadra rossoblù al palazzetto di Cuneo (credits: ufficio stampa Volley Bergamo 1991)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

VBG91 U18 dopo la B2 protagonista alle finali n...

Redazione |
20 Maggio 2024
La formazione Under 18 del Volley Bergamo 1991 è stata protagonista nelle Finali Nazionali che hanno assegnato lo Scudetto di categoria. Le giovano...

Adriano e Farina doppio ingresso nel roster VBG91

Redazione |
16 Maggio 2024
Altri due nuovi arrivi in casa Volley Bergamo 1991. Si tratta dell’opposto Virginia Adriano e della centrale Alice Farina. Classe 20...

VBG91 Martina Armini nuovo libero rossoblu

Michele Ferruggia |
13 Maggio 2024
Arriva da Scandicci il nuovo libero di Volley Bergamo 1991. E’ Martina Armini, classe 2002, vicecampionessa d’Italia, premiata come miglior gi...