Hojlund il terzo uomo d’attacco

Eugenio Sorrentino |

Nel giorno del suo compleanno, l’a.d. atalantino Luca Percassi ha fatto e si è fatto un regalo, portando in dote alla squadra di Gasperini l’atteso attaccante di rinforzo. La notizia è rimbalzata prima dello scoccare della mezzanotte, alla vigilia della festa del Patrono Sant’Alessandro. Secondo quanto riportato da SkySport, il giocatore sarebbe stato valutato per una cifra intorno ai 17 milioni. Confermando le voci delle sirene di mercato, l’Atalanta ha chiuso l’accordo con lo Sturm Graz per il trasferimento del 19enne danese Rasmus Hojlund, uno il quale decisamente vede la porta, a giudicare dai sei centri in otto partite in questo inizio di stagione. Le premesse per una vera e propria esplosione del giovane attaccante, nato a Copenaghen nel febbraio 2003, c’erano tutte. Con la squadra della città capitale danese ha esordito nella stagione 2020-2021, continuando a fare parte della Under 19. Da gennaio 2022 è passato nelle file degli austriaci dello Sturm Graz, con 6 gol in 13 presenze in campionato oltre che essere andato a segno due volte in Conference League. Da più parti Hojlund viene paragonato all’attaccante norvegese classe 2000 Erling Haaland, che dopo le 62 reti con la maglia del Borussia Dortmund, da quest’anno veste quella del Manchester City. In attesa di conferme dal campo, di certo una promessa come Rasmus Hojlund non poteva sfuggire a Lee Congerton, Nicky D’Amico e Luca Percassi. Il gioco di squadra dei tre ha avuto successo. Ora tocca a quello che Gasperini ha in riserbo per l’attaccante anelato e ora finalmente arrivato.

Rasmus Hojlund, 19enne attaccante danese, è il nuovo rinforzo dell’Atalanta (credits: Sturm Graz/YouTube)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Il rientro dell'Atalanta da Dublino tra due ali...

Redazione |
23 Maggio 2024
All’aeroporto di Bergamo, al rientro dell’Atalanta da Dublino, il primo atto della festa, che si preannuncia lunga e partecipata. Nelle prime del p...

La girandola di emozioni dei calciatori dell'At...

Federica Sorrentino |
22 Maggio 2024
Il 22 maggio resterà una data scolpita nell’agenda della vita di ognuno dei calciatori che Gasperini ha forgiato, costruendo una squadra da sogno. ...

L'Europa League all'Atalanta vittoria del merito

Eugenio Sorrentino |
22 Maggio 2024
La sollevano in tre la coppa. Djimsiti, in campo con la fascia di capitano, insieme ai due capitani di lungo corso Toloi e de Roon. Poi passata a G...