Il britannico Draper e il belga Goffin per il 18° Trofeo FAIP-Perrel

Redazione |

Jack Draper ha vinto una splendida semifinale contro Nakashima e, cullando la speranza di essere schierato dalla Gran Bretagna in Davis, ha prenotato la sfida con David Goffin per la conquista del 18° Trofeo FAIP-Perrel. A un certo punto, l’avventura di Jack Draper a Bergamo sembrava terminata. Quando Brandon Nakashima gli ha strappato il servizio sul 3-3 al terzo, in un game in cui aveva disintegrato la racchetta, nessuno gli avrebbe più dato chance. Invece ha riordinato le idee, ha vinto quattro degli ultimi cinque game e si è preso un posto in finale (6-1 3-6 7-5). Il match è stato deciso dai dettagli, favorevoli a un giocatore che a inizio anno era salito al numero 38 ATP, ma poi ha saltato parecchi mesi per due infortuni, il primo agli addominali e il secondo alla spalla. La salute e la condizione atletica sono gli argomenti più cari a Draper: anche quando si parla di tecnica, il suo ragionamento finisce sempre su questioni atletiche. Per esempio, negli ultimi mesi è cresciuto moltissimo sul lato del rovescio. Prima gli avversari lo attaccavano spesso da quella parte, adesso non va quasi mai in difficoltà. Sarà una finale di grande prestigio, poiché l’avversario del britannico sarà David Goffin, emerso da una lunga battaglia contro Mark Lajal. C’era qualche dubbio sulle condizioni del belga, vittima di uno stiramento ai muscoli addominali. Il preriscaldamento lo ha convinto a scendere in campo e ha espresso un ottimo tennis nel 6-7 6-3 6-4 finale. In palio, per Goffin, il ritorno tra i top-100 ATP (n.99 in caso di vittoria): a un certo punto della carriera, un traguardo del genere può essere prezioso anche per un giocatore come lui. Inizio della giornata conclusiva alle ore 16 con la consueta cerimonia d’apertura, della durata di circa 30 minuti, poi l’ultimo atto della diciottesima edizione del Trofeo FAIP-Perrel.

Jack Draper approdato in finale dopo avere eliminato il quotato Nakashima (Ph: Antonio Milesi)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Stefano Belotti oro tris agli Assoluti Open di ...

Michele Ferruggia |
14 Aprile 2024
Si chiudono con la tripletta personale di Stefano Belotti gli Assoluti Open UnipolSai di tuffi alla Monumentale di Torino. Il ventenne bergamasco v...

RN Orobica domina anche a Parma e vola ai playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
La Isocell Rari Nantes Orobica sbanca anche Parma e conquista il primo posto matematico, vincendo una partita combattuta contro lo Sport Center Par...

Belotti oro bis dal trampolino 3 metri agli Ass...

Federica Sorrentino |
14 Aprile 2024
Ai campionati italiani assoluti di tuffi, il bergamasco Stefano Belotti fa doppietta d’oro. Dopo il metro, vince anche la finale dal trampolino tre...