Il Lombardia parte da Bergamo in attesa del Giro 2023

Federica Sorrentino |

Il mese di ottobre riserva due importanti appuntamenti per il ciclismo a Bergamo. Dal cuore della città capoluogo la partenza del Giro di Lombardia, sabato 8 ottobre, la competizione in linea che tradizionalmente chiude la stagione; il 17 ottobre la presentazione del Giro d’Italia e l’annuncio ufficiale del ritorno della corsa rosa sulle strade orobiche con arrivo di tappa a Bergamo il 21 maggio. Se il percorso del Lombardia è arcinoto, quello che riporterà la carovana del Giro d’Italia in città è ancora da svelare. A Giovanni Bettineschi, presidente di Promoeventi Sport, va dato merito di avere mantenuto la promessa fatta agli sportivi bergamaschi. Oltretutto, l’arrivo del Giro a Bergamo avverrà nel 50ennale della maglia iridata di Felice Gimondi. E l’emozione toccherà indistintamente i cuori di chi ama il ciclismo. Intanto, pronti a godersi la colorata partenza del Giro di Lombardia. Lo scenario prescelto è il teatro Donizetti, ma il gruppo di corridori, dopo la passerella, inizierà a pedalare effettivamente una volta arrivato sulla via Borgo Palazzo. La classica delle foglie morte segnerà anche l’addio alle corse di due grandi campioni: Vincenzo Nibali e Alejandro Valverde. Atteso anche Lorenzo Rota, che al recente mondiale su strada in Australia ha sfiorato il podio a ridosso dell’inarrivabile Evenepoel. Il via, alle 10 del mattino, con 175 partecipanti, sette per ognuna delle 25 squadre (18 World Tour e 7 Pro Teams). Il percorso in terra orobica è contrassegnato da continuo saliscendi lungo 150 chimlometri che comprendono Valle Rossa, Valle Seriana, Valle Brembana, Valle Taleggio e Valle Imagna, prima di entrare nel territorio lecchese e dirigersi verso il traguardo di Como. Ci sonno tutti gli ingredienti per un magnifico spettacolo, sportivo e geografico.

Vincenzo Nibali, dello Lo Squalo, chiude la carriera con il Giro di Lombardia 2022 (credits: Astana Qazaqstan Team)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Ercole Baldini forlivese con la tempra bergamasca

Eugenio Sorrentino |
2 Dicembre 2022
Per il mondo del ciclismo epico era noto con l’appellativo “Treno di Forlì”. Ercole Baldini, l’unico ad essere riuscito a vincere un oro alle Olimp...

Ivan Gotti una carriera da grimpeur

Eugenio Sorrentino |
15 Novembre 2022
Vent’anni fa il campione bergamasco Ivan Gotti, due volte vincitore del Giro d’Italia, scendeva dalla bicicletta. Il suo primo successo in maglia r...

Svelato il Giro ’23 con 15a tappa a Bergamo

Redazione |
17 Ottobre 2022
Al Teatro Lirico Giorgio Gaber di Milano è stato presentato il percorso del 106° Giro d’Italia in programma dal 6 al 28 maggio 2023. Come ampiament...