Il rigore di Pasalic manda la Croazia ai quarti

Fabrizio Carcano |

Il rigore decisivo di Mario Pasalic regala ai vicecampioni del mondo della Croazia il biglietto per i quarti di finale del Mondiale in Qatar. Con il Giappone finisce 1-1 nei novanta minuti, con vantaggio nipponico di Maeda al 43’ e pareggio croato di Perisic al 55’: poi i supplementari senza sussulti e la lotteria finale dei rigori terminata 3-1 per i biancorossi.

Grazie al numero 88 atalantino, numero 15 con la maglia biancorossa a quadretti della sua nazionale, che ha trasformato con freddezza il suo penalty, il quarto della serie, e ha chiuso i conti sul 3-1, dopo tre errori dei nipponici, con tre parate di un superbo Livakovic (lo ricordate? Era il portiere della Dinamo Zagabria nel 2019…), e uno dei croati, con il palo colpito dall’ex atalantino Livaja nella terza conclusione.

Croazia avanti e Pasalic avanti, come gli olandesi De Roon e Koopmeiners: notizia in chiaro scuro per la Dea, perché da un lato i tre giocatori torneranno più tardi dal Qatar, dall’altro la vetrina planetaria dei quarti di finale ne aumenta il valore di mercato.

Pasalic protagonista nella qualificazione croata non solo per il penalty decisivo: il 27enne talento spalatino, subentrato al 68’ al posto di Kramaric, giostrando sulla fascia e anche da trequartista, è rimasto in campo complessivamente quasi 70 minuti, dando un contributo importante alla sua Croazia pur senza trovare mai occasioni per concludere verso la porta giapponese.

Per Pasalic quarta presenza on quattro partite disputate finora dalla Croazia.

Mario Pasalic, subentrato al 68’ della sfida con il Giappone, ha risolto la lotteria dei calci di rigore (immagine tratta dal profilo Instagram di Mario Pasalic)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

A 12 anni dal dramma di Morosini, malore in cam...

Federica Sorrentino |
14 Aprile 2024
“Il 14 aprile 2012, a Pescara, veniva tragicamente a mancare Piermario Morosini. Sono già passati dodici anni, eppure sembra ieri… Il tempo scorre ...

AlbinoLeffe con il Renate finisce a reti bianche

Fabio Garghentini |
13 Aprile 2024
Pareggio a reti bianche in casa per l’Albinoleffe contro il Renate. Partita molto combattuta tra le due squadre che hanno preferito non rischiare t...

AlbinoLeffe punito dalla Pro Vercelli in rimonta

Fabio Garghentini |
6 Aprile 2024
Si rompe la striscia di otto risultati utili consecutivi per l’Albinoleffe che esce sconfitta per 3 a 1 dalla trasferta contro la Pro Vercelli. Dop...