Il Selvino cronoscalata simbolo della BGY Airport Granfondo

Michele Ferruggia |

All’interno della maglia ufficiale della BGY Airport Granfondo, in programma domenica 5 maggio 2024 sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, c’è una speciale etichetta con la scritta “Il Selvino” e una descrizione della salita che porta da Nembro a Selvino, tratto di sfida per la “Cronoscalata Eugenio Mercorio”, che inizia quando i concorrenti avranno già percorso 44 km dal via e si conclude quando saranno stati percorsi 56,2 km dal via e ne mancheranno all’arrivo, 33,3 km per il percorso corto, 72,6 km per il percorso medio e 105,9 km per il percorso lungo.

Considerata la salita dei campioni, percorsa in varie edizioni del Giro d’Italia fin dal 1968 e diventata una delle salite simbolo del percorso della Classica delle foglie morte “Il Lombardia”, i 19 tornanti che portano da Nembro verso Selvino rappresentano anche la storia del ciclismo perché ciascuno di essi è stato dedicato ad uno dei campioni bergamaschi di questo sport. Il numero uno non poteva che essere dedicato a Felice Gimondi, mentre i due che precedono la vetta sono dedicati ad altri due orobici vincitori del Giro d’Italia, ovvero Ivan Gotti e Paolo Savoldelli. Gli altri campioni sono: Antonio e Guglielmo Pesenti, Pietro e Vittorio Algeri, Gaetano e Gianbattista Baronchelli, Giuseppe Guerini, Flavio Giupponi, Claudio Corti, Valerio Tebaldi, Wladimir Belli, Mirco Gualdi, Marco Pinotti, Giovanni Fidanza, Attilio Rota, Paolo Lanfranchi, Ennio Vanotti, Oliviero Morotti, Diego Magoni. 

Nonostante si concluda al di sotto dei mille metri, la salita di Selvino è tra le più panoramiche della Lombardia, favorita dalla presenza di una lunga serie di tornanti e dalla scarsa presenza di vegetazione arborea nella sua parte conclusiva. La sua pendenza molto costante, mai elevata, la rende adatta anche ai ciclisti più passisti e meno scalatori. In due brevi passaggi la pendenza si fa più severa: al km 0,7 (9,5%) e al km 4,3 (10%).

I tornati di Selvino, tratto della cronoscalata Eugenio Mercorio della BGY Airport Granfondo (photocredits: Ufficio Stampa Granfondo BGY Airport)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Elisa Balsamo e Stefano Moro due bronzi europei...

Redazione |
15 Gennaio 2024
Gli Europei di ciclismo di Apeldoorn si sono conclusi con le due medaglie di bronzo della coppia Vittoria Guazzini – Elisa Balsamo nella Madi...

Azzurri a secco di podi nella quarta giornata d...

Redazione |
13 Gennaio 2024
Due quarti posti (Miriam Vece nei 500 metri e Chiara Consonni nell’eliminazione) e una serie di piazzamenti sono il bottino del quarto giorno...

Europei pista oro al quartetto donne e bronzo a...

Giulia Piazzalunga |
11 Gennaio 2024
Nel secondo giorno di gare ad Apeldoorn il quartetto femminile composto da Elisa Balsamo, Vittoria Guazzini, Martina Fidanza e Letizia Paternoster ...