Outdoor

Il tamburello di Segno lascia solo un gioco alle argonesi

30 Giugno 2024

Michela Corvetto

Tutto come da pronostico, nella prima semifinale playoff di tamburello open femminile di serie A, con il San Paolo d’Argon che ha rimediato una sconfitta netta contro la prima della classe Segno. La squadra trentina ha dimostrato anche in questa occasione una netta superiorità, nel gioco e nella determinazione in campo che ha spento sul nascere le speranze delle argonesi, di rendere la vita difficile alla capolista.

Primo set a senso unico con le trentine che conquistano sei giochi consecutivi, nonostante il tentativo di resistenza del San Paolo, nel primo, nel quarto e nel quinto gioco, di strappare il punto sul quaranta pari. Ma il Segno non ha concesso nulla e si è aggiudicato il primo set 0-6. Il secondo set inizia ancora con la conquista del primo gioco a parte della squadra trentina, ma Roberta Pirola e compagne riescono a portarsi sul 1-1. Il Segno però non fa più sconti ed il San Paolo resiste fino al quarto gioco che viene vinto, dopo un quaranta pari, dalla squadra trentina che si porta sul 1-3. Le ragazze di Vismara a questo punto si spengono, il Segno ringrazia e conquista gli altri tre giochi mancanti vincendo la partita per 0-2.

Questo il commento del direttore tecnico Gianfranco Vismara, al termine dell’incontro: “Purtroppo abbiamo commesso troppi errori nei momenti decisivi. I quaranta pari tutti persi, qualche volta eravamo in vantaggio 40-15 e puntualmente abbiamo perso. Tutto questo contro una squadra così forte che non ha proprio bisogno di regali”. Una vittoria che mette in netto vantaggio la squadra trentina ad un passo dal passaggio del turno. Nella semifinale di ritorno che si giocherà in Trentino, il Segno partirà da una posizione di netto vantaggio avendo già vinto in trasferta per 0-2. Servirà infatti un vero e proprio miracolo sportivo per ribaltare il risultato e poter giocare la bella, contro una squadra che in campionato ha avuto un ruolino di marcia incredibile, avendo vinto 14 partite su 14 e concedendo alle avversarie solo tre set in tutto il torneo. Nell’altra semifinale playoff la Tigliolese ha avuto la meglio in trasferta sul Faedo per 0-2 (5-6, 0-6), a testimonianza che anche in questa fase, continuano a dominare le due squadre che erano in testa alla fine della regular season. Le semifinali di ritorno si giocheranno domenica 14 luglio, con il San Paolo e Faedo che faranno visita rispettivamente al Segno ed alla Tigliolese sul loro campo.

SAN PAOLO D’ARGON- SEGNO 0-2 (0-6, 1-6)

San Paolo d’Argon: M. Ghirardi, R. Pirola, G. Lavarini, I. Testa, G. Lego, P. Bianzina, V. Trapletti. Dt. GF. Vismara. 

Segno: S. Magnani, B. Zeni, V. Noris, C. Zeni, I. Mongibello, Chini, S. Tonini. Dt. M. Weber.

Netta supremazia di Segno nella gara di andata della semifinale playoff disputata a San Paolo d’Argon (credits: San Paolo d’Argon Tamburello)

Condividi l'articolo

ARTICOLI CORRELATI

Europei Moto d’Acqua, i Cadei in Ungheria

19 Luglio 2024

Redazione

Sono oltre 160 i piloti giunti da ogni parte d’Europa a Gyor in Ungheria pronti a sfidarsi in…

Leggi di più

Arcene Tamburello cede al tie-break a Castiglione

14 Luglio 2024

Michela Corvetto

Sconfitta con rammarico per Arcene Tamburello, che nel quattordicesimo turno…

Leggi di più