Ilicic sulla strada verso Bologna

Eugenio Sorrentino |

Se non ci saranno sorprese, Josip Ilicic tornerà a giocare indossando la maglia del Bologna. Il ds felsineo Sartori, che lo ha portato a Bergamo nel luglio 2017 prelevandolo dalla Fiorentina, ha convinto il calciatore sloveno ad entrare a far parte della rosa di Sinisa Mihajlovic, l’allenatore che lo stima oltremisura ed è pronto a impiegarlo nel suo 3-5-2, considerandolo particolarmente adatto al suo gioco.

La storia di Josip Ilicic all’Atalanta si conclude dopo cinque stagioni, 171 presenze e 60 reti, 7 delle quali in gare di Champions League. Il momento più alto resta la quaterna al Mestalla nel match di ritorno degli ottavi di Champions con il Valencia, alla vigilia del lungo stop dovuto alla pandemia che ha poi segnato il prosieguo della sua carriera a Bergamo. Assente dal terreno di gioco da dicembre 2021, Ilicic è stato fatto entrare da Gasperini negli ultimi dieci minuti del turno conclusivo del campionato scorso. Una passerella che si è ripetuta nella prima delle tre amichevoli disputata a metà luglio nel ritiro di Clusone.

Le parole pronunciate dall’a.d. atalantino Luca Percassi il 3 agosto a Zingonia hanno riassunto, come meglio non si sarebbe potuto, il legame con Josip Ilicic. “E’ un ragazzo a cui vogliamo un gran bene. È un giocatore che ha fatto e ricevuto tantissimo, ma a volte le storie possono finire. Entrambe le parti hanno capito che era arrivato il momento di intraprendere strade diverse nel rispetto delle storie e dei rapporti”. Una stagione fa, dopo un colloquio con Gian Piero Gasperini, il giocatore aveva scelto di restare a Bergamo e riprovarci. Una doppietta all’Empoli e un gol a Genova con la Sampdoria sembravano avere riacceso la speranza rivederlo protagonista. Invece, la fiamma che ne ha animato sempre la tecnica geniale si è affievolita gradualmente, fino a diventare flebile bagliore. Di certo, Ilicic resta uno dei più straordinari calciatori ad avere indossato la maglia dell’Atalanta e contribuito a scriverne alcune delle più belle pagine della storia.

Josip Ilicic al centro sportivo di Clusone nel luglio scorso (Ph: Francesco Moro)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Medaglia d'oro Città di Bergamo all'Atalanta

Redazione |
27 Maggio 2024
L’Atalanta Bergamasca Calcio riceverà la medaglia d’oro della Città di Bergamo: la Giunta del Comune di Bergamo ha approvato la delibera che formal...

La Dea batte il Torino e sale al quarto posto

Eugenio Sorrentino |
26 Maggio 2024
L’Atalanta si gode il trionfo di Dublino davanti ai 15mila del Gewiss Stadium, battendo il Torino con tre gol di scarto senza subirne e scavalcando...

Gasperini vede un’Atalanta più brava dei più forti

Fabrizio Carcano |
26 Maggio 2024
L’Atalanta non si ferma più. Vola sulle ali dell’entusiasmo. “Stiamo vivendo un momento di ebbrezza, siamo consapevoli di aver fatto qualcosa di ve...