Imola sorride alla Red Bull

Marta Nozza Bielli |

Doppietta Red Bull al Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna sul circuito di Imola e delusione per la Ferrari, che ha visto uscire di scena subito dopo la partenza Carlos Sainz, tamponato da Ricciardo, e poi scendere dal podio Charles Leclerc quand’era terzo e all’inseguimento di Sergio Perez. Il campione del mondo in carica, Max Verstappen, dopo avere vinto la gara sprint del sabato precedendo Leclerc, è rimasto in testa per tutti i 63 giri del circuito di Imola. L’errore che ha fatto scivolare Leclerc in classifica è avvenuto al 54esimo giro, quando la F75 ha fatto un testacoda dopo un rimbalzo sul cordolo alla variante alta appoggiandosi alla barriera. Una volta ripartito, Leclerc è rientrato ai box per sostituire ala anteriore e pneumatici, ritrovandosi in nona posizione e riuscendo a risalire fino alla sesta, preceduto da Norris su Mc Laren, Russell su Mercedes e Bottas su Alfa Romeo. Leclerc resta al comando della classifica piloti con 86 punti, Verstappen sale a 59, Perez (54) precede Russell (49) e Sainz (38).

Gara poco fortunata per Charles Leclerc che ha perso il podio per un errore alla variante alta (credits: scuderia ferrari)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

A Monza la safety-car davanti a Verstappen e Le...

Marta Nozza Bielli |
11 Settembre 2022
Non era mai successo che il Gran Premio d’Italia sul circuito di Monza si concludesse in regime di safety-car, con le vetture ordinatamente accodat...

A Monza tutti all’inseguimento di Leclerc

Marta Nozza Bielli |
10 Settembre 2022
Charles Leclerc ha entusiasmato il pubblico di Monza firmando il tempo migliore nel Q3 del Gran Premio d’Italia, girando in 1:20:161, che rappresen...

Chance per Leclerc sulla pista di Monza

Eugenio Sorrentino |
9 Settembre 2022
Ferrari in evidenza nelle prime due sessioni di prove libere all’autodromo di Monza. La prima è stata appannaggio di Leclerc, mentre Sainz ha fatto...