In 700 alla Innovation Run

Marta Nozza Bielli |

Giovanna Epis, atleta azzurra del Centro Sportivo Carabinieri, che ha preso parte alla maratona olimpica di Tokyo, e Omar Bouamer, sono i vincitori della prima edizione della Innovation Run, corsa podistica su strada sulla distanza di 10 km, promossa da Confindustria Bergamo, che si è disputata nell’anello del Kilometro Rosso. Giovanna Epis ha tagliato il traguardo nel tempo di 33’11”, a soli 11 secondi dal primato personale. Ma alle sue spalle ha strabiliato la 21enne Ludovica Cavalli (CS Aeronautica), che con 33’15” ha conquistato la seconda piazza facendo segnare uno dei tempi migliori di sempre a livello italiano a livello U23, migliorandosi di 1’44”. Nella Top Ten la top ten Banchialem Amodio (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) in 36:49 e Luisa Gelmi (Gav Vertova) in 36:59.

In campo maschile, la vittoria di Omar Bouamer è maturata nell’ultimo chilometro con il tempo di 29:36. Nella Top Ten due atleti della Recastello Radici Group, Luca Magri (30:32) e Lorenzo Cagnati (30:38).

Grande soddisfazione per Kilometro Rosso e Confindustria Bergamo per il successo di questa iniziativa, con 700 atleti che hanno gareggiato alla Innovation Run.

Giovanna Epis taglia il traguardo della gara femminile (Ph: Cristian Riva/Innovation Run Bergamo/Kilometro Rosso)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Atletica Bg 59 sette podi ai regionali indoor

Redazione |
24 Gennaio 2023
Due ori, 3 argenti e 2 bronzi: è il bottino maturato da Atletica Bergamo 1959 nel primo importante appuntamento della stagione indoor: i campionati...

Elliasmine veste la divisa di Bolzano

Michele Ferruggia |
2 Gennaio 2023
Come ogni mese di gennaio si apre la campagna di trasferimento invernale dei calciatori. Ma acquisti e cessioni si registrano anche in altre discip...

Alessia Pavese nella Squadra dell’Anno Fidal

Federica Sorrentino |
30 Dicembre 2022
Il 21 agosto 2022 gli Europei di atletica leggera a Monaco di Baviera hanno regalato il bronzo a sorpresa delle azzurre della 4×100 femminile,...