Innovation Mtbike cross country al Km Rosso

Federico Errante |

“Innovation Mtbike”, al Kilometro Rosso in arrivo una “prima” tutta da vivere. Grande attesa e grandi numeri in rampa di lancio per il debutto della gara cross country Master e Giovanissimi. Un evento fortemente voluto da Confindustria Bergamo con “Vanotti Cycling Team” la squadra di Alessandro Vanotti. Appuntamento  sabato 14 e domenica 15 ottobre per due gare competitive inserite nel calendario della FCI (Federazione Ciclistica Italiana). Molto alte le aspettative, di pari passo alle cifre: “Il sabato – ha spiegato Alessandro Vanotti – si daranno battaglia una sessantina d’imprenditori. Attualmente siamo sui 200 iscritti tra i ragazzi e ne aspettiamo almeno 300 e sui 150 tra i Master. La macchina organizzativa, volontari compresi, dovrebbe muovere un migliaio di persone”. A tirare la volata anche il Sottosegretario regionale con delega Sport e Giovani Lara Magoni, dopo aver ricordato la figura del compianto Dario Acquaroli: “Il Kilometro Rosso – ha detto – è un hub di energia positiva per sport ed innovazione. I nostri giovani, al contrario di ciò che si sente troppo spesso, sono bravi e capaci”. A proposito di Kilometro Rosso, palla al Development Director Roberto Marelli: “Il Campus – ha rilevato – qospitando una questa bellissima iniziativa, conferma il suo ruolo di aggregatore di interessi e passioni sul territorio. Una comunità di sportivi sempre più eterogenea ed inclusiva: giovanissimi, imprenditori e master si sfideranno all’interno dei 40 ettari del Kilometro Rosso in due giorni di gare, venendo a contatto con i laboratori ed i centri di innovazione delle più importanti realtà del nostro territorio ma anche di matrice internazionale. L’integrazione tra tecnologia, sport e spirito di squadra si sta rivelando sempre più efficace ed apprezzata dai singoli ma anche dalle aziende”. Sulla stessa linea Stefano Pedrinazzi, presidente del Comitato Regionale della Lombardia della Federciclismo: “Parlare del nostro sport all’interno di una struttura simile è un orgoglio – ha sottolineato -L’evoluzione della bicicletta sia muscolare che assistita si deve alla voglia di migliorarsi. E trovo bellissima l’idea di abbinare i Master ed i giovani per un connubio tutto nuovo ed innovativo”. Claudio Mologni, al vertice del Comitato di Bergamo della Federazione Ciclistica Italiana esalta invece un’altra sinergia: “Speriamo – ha osservato – che la sinergia con Confindustria sia la spinta vincente. Anche perché il movimento cresce tanto da attestarsi sulle 700 unità di praticanti in ambito giovanile”. Se un ringraziamento generale a sponsor e sostenitori è pressoché generale, Oscar Panseri (presidente del Comitato Piccola Industria di Confindustria Bergamo) ha puntualizza che la competizione tra imprenditori “sarà gara vera” e applaude l’impegno del collega Marco Rota per lo sforzo organizzativo. A ricoprire il ruolo della guest star, dulcis in fundo, il ct della Nazionale Mirko Celestino che a Bergamo vinse il Giro di Lombardia 1999: “Io mi occupo dei professionisti – ha dichiarato -ma è bello trascorrere le giornate in mezzo ai ragazzi ed è al contempo bellissimo unire sport e aziende. Per la stima che ho di Vanotti, sia per i suoi trascorsi che per la sua persona, mi è sembrato doveroso fornire il mio piccolo contributo per la manifestazione. Ci sarò? Chissà…”

IL PROGRAMMA – Sabato 14 ottobre, dalle 14,30, spazio ai Giovanissimi (7/12 anni – dalla categoria G1 alla G6) con la gara di Short Track (XCC) che fa parte del challenge Orobie Cup Junior 2023 sul percorso ad anello della lunghezza di 400 metri. Domenica 15 ottobre, dalle 9.30, Amatori/Master su un percorso di 4 km da ripetere e già definito impegnativo e selettivo. 

La presentazione di “Innovation Mtbike” al Kilometro Rosso (Ph: Nicola Daffini)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Stenico e Teocchi oro con Team Relay agli Europ...

Giulia Piazzalunga |
10 Maggio 2024
Sorride il ciclismo bergamasco nella categoria MTB. Da un lato Chiara Teocchi, bergamasca pluricampionessa europea in questa specialità, dall’altro...

Milan rompe il ghiaccio al Giro con l’aiuto di ...

Federica Sorrentino |
7 Maggio 2024
Prima vittoria italiana al Giro d’Italia. La ottiene Jonathan Milan, aiutato nella preparazione della volata sul traguardo della Acqui Terme – Ando...

Strade Bianche della Contea a Mattia Mazzoleni

Michele Ferruggia |
6 Maggio 2024
La Scuola Ciclismo Cene festeggia un’altra vittoria, questa volta nella categoria Allievi, per merito di Mattia Mazzoleni che si è aggiudicato ieri...